Test di striscio cervicale di screening cervicale
Ginecologica-Cancro

Test di striscio cervicale di screening cervicale

Cancro ginecologico Cancro dell'utero (cancro dell'endometrio) Cancro ovarico Cancro cervicale Cancro Vulval Neoplasia intraepiteliale vulvare Colposcopia e trattamenti cervicali

Le donne sono abitualmente invitate a sottoporsi a test di screening cervicale (test di striscio). I test sono fatti per prevenire il cancro del collo dell'utero, non per diagnosticare il cancro.

Screening cervicale

Test di striscio cervicale

  • Cos'è un test di screening cervicale?
  • Come viene eseguito il test?
  • Perché sono consigliati i test di screening cervicale?
  • Dove vado per un test di screening cervicale?
  • Perché il test di screening cervicale è importante?
  • Cosa significano i risultati del test di screening cervicale?
  • Cos'è la colposcopia?
  • Possono essere trattate cellule anomale?
  • C'è qualche altro modo per testare il cancro cervicale?
  • Alcune domande comuni sul test di screening cervicale

Cos'è un test di screening cervicale?

Durante ogni prova alcune cellule vengono rimosse dal collo dell'utero (cervice), con un pennello di plastica. Le cellule vengono esaminate al microscopio per cercare i primi cambiamenti che, se ignorati e non trattati, poteva sviluppare nel cancro della cervice. È molto improbabile che si sviluppi il cancro del collo dell'utero se si eseguono regolarmente test di screening cervicale nei tempi consigliati dal medico. Se il test mostra un'anomalia, avrai un trattamento che ti impedirà di contrarre il cancro della cervice. Quindi, un test anormale di solito lo fa non significa che hai il cancro. Significa che dovresti avere qualche trattamento per impedirti di contrarre il cancro.

Come viene eseguito il test?

La cervice è la parte più bassa dell'utero (utero). È spesso chiamato il collo dell'utero. È nella vagina di una donna. Se dovessi mettere un dito pulito nella tua vagina fino in fondo, potresti sentire la tua cervice in profondità.

Ti verrà chiesto di rimuovere i vestiti dalla vita in giù. Se indossi una gonna allentata, potresti dover solo rimuovere le mutandine. Ti verrà chiesto di giacere sulla schiena sul lettino. Dovresti piegare le ginocchia, unire le caviglie e lasciare che le ginocchia si aprano. Un medico o un infermiere metterà uno strumento chiamato speculum nella tua vagina. Lo speculum viene inserito mentre è chiuso. Il medico o l'infermiere quindi aprono delicatamente. Questo apre la vagina e permette di vedere la cervice (nella parte superiore della vagina). Il medico o l'infermiere usa quindi un bastoncino di plastica sottile con una piccola spazzola all'estremità per raschiare delicatamente alcune cellule dalla superficie della cervice. Le cellule che si ottengono sul pennello vengono spedite via per essere esaminate in laboratorio.

Speculum vaginale e pennello cervicale

I test di screening cervicale non sono dolorosi, sebbene alcune donne trovino lo speculum a disagio. In genere aiuta se riesci a rilassarti, questo rende l'esperienza migliore per te e più facile per la persona che prende il campione. I nuovi speculum di plastica usa e getta sono anche molto meno freddi di quelli vecchi in metallo!

Il campione prelevato dalla cervice viene immerso in un liquido da inviare al laboratorio per il test. In laboratorio viene centrifugato il liquido per eliminare eventuali cellule extra come i globuli o il muco. Le cellule della cervice vengono quindi poste su una diapositiva ed esaminate al microscopio. In alcuni casi lo stesso campione può essere testato per un virus chiamato papillomavirus umano (HPV) che è noto per causare il cancro della cervice.

Diagramma che mostra gli organi riproduttivi femminili e come viene eseguito un test di striscio cervicale

Perché sono consigliati i test di screening cervicale?

Il cancro cervicale è una malattia che spesso può essere prevenuta. I primi cambiamenti possono essere rilevati nel collo dell'utero (cervice), che indica che il cancro può svilupparsi. Da quando è iniziato lo screening, il numero di casi di cancro cervicale si è drasticamente ridotto, così come il numero di donne che muoiono. Il cancro della cervice è ormai solo il quattordicesimo tumore più comune nelle donne nel Regno Unito, mentre in tutto il mondo è il terzo o il quarto tumore più comune. Questo è a causa del programma di screening. È uno dei pochi tipi di cancro che può essere rilevato e fermato prima che inizi mai.

Il test di screening cervicale non è un test del cancro. Il test viene utilizzato per rilevare le anomalie precoci della cervice che, se non trattate, potrebbero portare al cancro del collo dell'utero in futuro.

Nella maggior parte delle donne le cellule che vengono prese sono normali. Le cellule anormali si trovano in alcune donne. Un risultato anormale fa non cancro nella maggior parte dei casi. Le cellule anormali indicano che il cancro potrebbe sviluppare in futuro. Circa 6 donne su 100 avranno un risultato anormale che richiede ulteriori test o trattamenti. La maggior parte di questi cambiamenti lo farà non portare al cancro cervicale. Il trattamento può essere somministrato per prevenire lo sviluppo del cancro nelle donne con cellule anormali.

Dove vado per un test di screening cervicale?

Nel Regno Unito la maggior parte delle donne ha il test durante il loro intervento chirurgico. Di solito è fatto dall'infermiera pratica. Puoi farlo in una clinica di pianificazione familiare, se preferisci. Una copia del risultato viene solitamente inviata a te, al tuo medico di famiglia e all'autorità sanitaria. Questo richiede circa due settimane. Chiedi al tuo ambulatorio di GP per il risultato del test se non lo ricevi.

Il programma di screening cervicale di NHS

Il programma di screening cervicale di NHS nel Regno Unito invita automaticamente tutte le donne a effettuare test regolari. Devi essere registrato con un medico di famiglia, in quanto è così che il programma ottiene il tuo nome. È quindi importante che il tuo medico abbia i dettagli di indirizzo corretti per te.

Viene utilizzato un sistema informatico. Il tuo record sul computer viene aggiornato quando hai un test in modo che sappia quando è il tuo prossimo. Dovresti ricevere una lettera che ti chiede di fissare un appuntamento per fare un test quando è dovuto. I sistemi di richiamo computerizzati sono buoni, ma non infallibili. Contatta il tuo medico di famiglia se pensi che dovresti aver avuto un test di screening cervicale ma non hai ancora ricevuto l'invito ad averne uno.

Lo screening cervicale è un servizio gratuito sul servizio sanitario nazionale. A seconda del paese in cui vivi, puoi essere chiamato a diverse età per lo screening del collo dell'utero:

  • Il primo invito per lo screening nel Regno Unito è all'età di 25 anni.
  • Richiamo ordinario (ripetizione del test di screening):
    • Regno Unito: test triennali da 25 a 49 anni. Test quinquennali da 50 a 64 anni. Lo screening si ferma a 65 anni.
  • Le donne di età superiore ai 65 anni devono essere sottoposte a screening se:
    • Non hanno avuto un test di screening cervicale dall'età di 50 anni.
    • Un recente test di screening cervicale è stato anormale.
  • Lo screening cervicale non si ferma semplicemente a causa dell'età fino a quando una donna con un test di screening cervicale precedentemente anormale ha avuto tre risultati negativi.

Perché il test di screening cervicale è importante?

Il cancro cervicale non è raro. Negli ultimi anni il numero di casi è diminuito a causa di test di screening cervicale. Tuttavia, ci sono ancora circa 3.000 nuovi casi di cancro cervicale diagnosticati ogni anno nel Regno Unito. La maggior parte di questi si verifica in donne che non hanno mai avuto un test di screening, o che non ne hanno avuto uno per molti anni. Il cancro cervicale può essere prevenuto se si eseguono regolarmente dei test di screening. Si stima che oltre 4.000 donne non riescano a sviluppare un cancro cervicale ogni anno nel Regno Unito, a causa dello screening cervicale.

Cosa significano i risultati del test di screening cervicale?

I risultati sono riportati come uno dei seguenti:

  • Normale.
  • Inadeguata.
  • Anormale - di cui esistono diversi gradi o gradi di anormalità:
    • Borderline.
    • Lievi anomalie nelle cellule del collo dell'utero (cervice): lieve squariosi.
    • Anomalie moderate nelle cellule della cervice: moderatosi moderata.
    • Grave anormalità nelle cellule della cervice: grave squariosi.
    • Possibili cellule tumorali: neoplasia invasiva o ghiandolare.

Il test può anche cercare papillomavirus umano (HPV). Questo è un tipo di virus della verruca che può essere trasmesso facendo sesso. È coinvolto nello sviluppo della maggior parte dei casi di cancro cervicale. Tuttavia, la maggior parte delle infezioni da HPV scomparirà completamente dal corpo entro due anni. Ciò significa che la maggior parte delle donne che sono infette da HPV non sviluppano il cancro.

Risultato normale

Circa 93 su 100 test di screening cervicale di routine sono normali. Ti verrà inviata una lettera che ti invita per un altro dopo 3-5 anni, a seconda dell'età. Un risultato normale significa che hai una probabilità molto bassa di sviluppare il cancro cervicale. Non è una garanzia che il cancro del collo dell'utero non si verifichi.

Nessun test di screening è accurato al 100%. Alcuni test saranno falsamente rassicuranti (i cosiddetti risultati falsi negativi) - dove il test è riportato come normale ma è presente un'anomalia. Questo è il motivo per cui è importante fare test regolarmente. Il cancro cervicale richiede anni per svilupparsi dalle primissime anormalità. Pertanto, dovrebbero esserci molte opportunità per rilevare anomalie prima che i problemi si sviluppino. (È anche possibile avere risultati falsi positivi: ciò significa che un risultato è etichettato erroneamente come anormale, il che può causare molta preoccupazione, ma solitamente un esame colposcopico - vedi sotto - rivelerà che le cose sono normali).

Test inadeguato

Circa 2 test su 100 sono inadeguati e devono essere ripetuti. Inadeguato significa semplicemente che non è possibile fornire alcun risultato, dal momento che non erano presenti sufficienti cellule cervicali per l'esame al microscopio. Nell'insolito caso in cui una donna ha tre test inadeguati di seguito, dovrebbe essere sottoposta all'esame per la colposcopia (vedere la sezione successiva).

Risultato anormale

Circa 6 su 100 test sono riportati come anormali. C'è una serie di cambiamenti che possono verificarsi. In quasi tutti i casi, questi cambiamenti non significano cancro.

La discarasia è un termine medico usato per descrivere alterazioni anomale delle cellule, osservate con lo screening cervicale. La discopatia non è un cancro. Circa 9 casi su 10 di discariosi ritornano alla normalità da soli, senza trattamento. Quasi tutti i test anormali mostrano nient'altro che piccoli cambiamenti nelle cellule cervicali.

A seconda del grado di anormalità (e del test HPV se è fatto), le donne con risultati anormali possono:

  • Non serve altro che un normale richiamo per un altro striscio nei normali 3-5 anni.
  • Avere un test di screening cervicale ripetuto in un intervallo di tempo più breve.
  • Fai riferimento a un ginecologo oa una clinica colposcopica per un ulteriore esame della cervice. A seconda del risultato di questo esame, il trattamento può o non può essere necessario.

Cambiamento borderline è l'anomalia più lieve osservata sullo screening cervicale. Circa 3-4 su 100 risultati sono borderline. Mentre le cellule non sono del tutto normali, non sono abbastanza anormali da essere classificate come discariosi.

Dyskaryosis delicato è un risultato anormale comune dallo screening cervicale. Circa 2 test su 100 mostrano lievi anomalie delle cellule cervicali. La maggior parte di questi cambiamenti torna alla normalità senza alcun trattamento.

Dyskaryosis moderato o severo si presenta in ancora meno donne. Circa 1 su 100 test di smear mostra una di queste anomalie. Se il test mostra una discariosi moderata o grave, è ancora molto improbabile che tu abbia il cancro cervicale. La differenza principale è che questi cambiamenti hanno meno probabilità di tornare alla normalità da soli. Probabilmente avrai bisogno di un trattamento e questo accadrà a colposcopia.

Neoplasia invasiva o ghiandolare è un'anomalia più grave che si manifesta in meno di 1 test su 1.000. Neoplasia significa nuova crescita delle cellule. La neoplasia invasiva suggerisce il cancro cervicale potrebbe essere presenti. Questo è non dimostrato fino a quando un campione di tessuto cervicale (una biopsia) è stato preso a colposcopia. Neoplasia ghiandolare è un'altra anormalità significativa che può essere vista sullo screening cervicale. Suggerisce che c'è un'anormalità nel rivestimento dell'utero (l'endometrio), piuttosto che sulla cervice. Questo perché le cellule ghiandolari (trovate allineate nell'utero) sono diverse da quelle normalmente presenti sulla cervice. La neoplasia ghiandolare di nuovo non significa necessariamente cancro, ma il cancro deve essere escluso. Probabilmente avrai bisogno di una colposcopia e potrebbe essere necessario far passare una piccola telecamera nell'utero (chiamata isteroscopia).

È importante ricordare che è raro che il cancro del collo dell'utero si trovi sullo screening cervicale. Lo screening è progettato per trovare i primi cambiamenti poteva diventare un cancro in futuro, se non curato.

Papillomavirus umano (HPV)

Alcuni campioni sono anche testati per la presenza di HPV. Questo attualmente varia a seconda di dove vivi. Gran parte del Regno Unito sta lavorando a un sistema in cui questo diventerà il primo test e, se il campione è negativo per HPV, non sarebbero necessari ulteriori test su quel campione. Questo perché se il test HPV è negativo, le possibilità di sviluppare il cancro cervicale sono così minime, è possibile tornare al normale richiamo di tre o cinque anni senza test aggiuntivi.

Al momento in alcune aree, se il test mostra cambiamenti borderline o lievi anomali, lo stesso campione verrà automaticamente testato per HPV. In altre aree, dove l'HPV non è testato per il primo campione, se si hanno cambiamenti anomali borderline o lievi, si avrà uno sbavatura ripetuta dopo sei mesi con il test HPV, o essere riferiti per colposcopia (vedi sotto).

In tutto il Regno Unito, se hai avuto un trattamento per cellule anormali dopo uno striscio anormale, il tuo prossimo striscio sarà testato automaticamente per l'HPV. Sapere se l'HPV è presente o assente aiuta a determinare come dovresti essere trattato e sottoposto a screening da quel momento in poi. Questo test - la combinazione dello striscio esaminato al microscopio con il test HPV - è chiamato "test di cura".

La ragione per cui i test HPV stanno diventando sempre più importanti è che oltre 99 su 100 casi di cancro della cervice sono causati da HPV. Pertanto, se non è presente, le probabilità di contrarre il cancro della cervice sono minime. Questo è anche il motivo per cui dal 2008 nel Regno Unito, le ragazze in età scolare vengono vaccinate contro l'HPV. Si spera, col passare del tempo, questo ridurrà ulteriormente il numero di persone con cancro della cervice. Man mano che vengono effettuati ulteriori studi, è probabile che i test per l'HPV cambieranno nel Regno Unito.

Cos'è la colposcopia?

La colposcopia è un esame più dettagliato del collo dell'utero (cervice). Uno strumento chiamato colposcopio viene utilizzato per ingrandire la cervice in modo che possa essere visto più in dettaglio.

Si può fare riferimento a una colposcopia se si dispone di uno dei gradi di anormalità più elevati del test. Si può anche fare riferimento a colposcopia se si sono verificati tre risultati inadeguati o borderline consecutivi o se si hanno avuto tre risultati anormali (di qualsiasi grado) entro un periodo di 10 anni.

Il laboratorio che riporta i risultati dello screening cervicale determinerà se è necessario essere referenziati per la colposcopia (in base al risultato corrente e ai risultati passati). Di solito nel Regno Unito il laboratorio ti rimanda direttamente alla colposcopia e ti faranno sapere e ti invieranno un opuscolo informativo sul processo. Leggi di più nel volantino separato chiamato Colposcopia e Trattamenti cervicali.

Possono essere trattate cellule anomale?

Sì. Un lieve cambiamento anomalo spesso scompare da solo. Questo è il motivo per cui un test ripetuto dopo 3-12 mesi può essere tutto ciò che è necessario. Se le cellule rimangono anormali, o le modifiche sono più marcate, viene offerto un trattamento. Ciò impedirà lo sviluppo del cancro in futuro. Il trattamento, se necessario, è semplice e quasi efficace al 100%. Il trattamento viene eseguito alla sessione di colposcopia. Le cellule anormali vengono rimosse o distrutte congelando, bruciando, laser o tagliandole via.

C'è qualche altro modo per testare il cancro cervicale?

Lo screening cervicale sta attraversando alcuni eccitanti cambiamenti. Si spera che i nuovi sviluppi significheranno in futuro ancora meno donne sviluppano il cancro cervicale. Il lancio a livello nazionale del vaccino HPV, iniziato nel 2008, dovrebbe ridurre significativamente i casi. L'uso del test HPV come parte del processo di striscio sta diventando sempre più diffuso. Questo sta migliorando l'accuratezza e l'efficienza del programma di striscio. Gli studi sono stati fatti per vedere se solo test HPV potrebbe essere utilizzato per prevenire il cancro cervicale. Alcuni hanno studiato quanto sia efficace se le donne prelevano i loro campioni dalla vagina. Ancora meglio, l'HPV nel collo dell'utero (cervice) può essere rilevato da un campione di urina. Se questo potrebbe essere usato come un processo di screening, sarebbe molto più facile che fare uno striscio. Ci sono studi in corso per vedere se questo potrebbe essere usato come un test di screening affidabile in futuro.

Alcune domande comuni sul test di screening cervicale

Quanto è efficace il test di screening cervicale?

Si stima che il test di screening cervicale possa rilevare e prevenire tre quarti di tutti i casi di cancro cervicale. Ciò significa che per ogni 100 donne che avrebbero sviluppato il cancro del collo dell'utero (cervice), circa 75 casi possono essere prevenuti. Quindi, anche se non rileva un'anomalia ogni volta che si verifica, nel complesso è un test affidabile.

Non ho mai fatto sesso. Ho bisogno di un test di screening cervicale?

Il test è consigliato a tutte le donne, anche se non hai mai fatto sesso. Tuttavia, il rischio di contrarre il cancro cervicale è molto basso se non hai mai fatto sesso. Questo perché la causa principale del cancro cervicale è una infezione passata con HPV - il tipo di virus della verruca comune che viene normalmente trasmesso facendo sesso. Esistono altri tipi di cancro cervicale meno comuni, non causati dall'HPV, quindi le donne che non hanno mai avuto rapporti sessuali sono ancora a rischio.

Per ulteriori informazioni, consultare gli opuscoli separati denominati Immunizzazione del papillomavirus umano (HPV) e Cancro cervicale. Potresti decidere di non voler fare un test se non hai mai fatto sesso.

Sono lesbica. Ho bisogno di un test di screening cervicale?

Sì. Se sei lesbica, ti viene comunque consigliato di sottoporti a screening cervicale. Questo perché esiste ancora il rischio di cancro cervicale e l'HPV può ancora essere trasmessa tra i partner. Inoltre, alcune lesbiche potrebbero aver avuto un contatto sessuale con un uomo in passato.

Ho avuto un'isterectomia: devo fare un test di screening cervicale?

Questo dipende dal tipo di isterectomia e dal motivo per cui è stato fatto. Il tuo medico ti consiglierà su questo. In generale, se si ha un'isterectomia totale - rimozione dell'utero (utero) e della cervice - per un motivo non dovuto al cancro, non è più necessario eseguire test di screening cervicale. Alcuni tipi di isterectomia lasciano la cervice (chiamata isterectomia subtotale), e alcuni sono fatti per rimuovere un cancro. In queste situazioni, può ancora essere consigliato un test delle cellule della cervice rimanente o della parte superiore della vagina (chiamata la volta).

Il test di screening cervicale salva davvero delle vite?

Sì. Studiando le statistiche dei casi di cancro dall'inizio dei test, si stima che ogni anno nel Regno Unito vengano prevenuti fino a 4.500 casi di cancro cervicale. Dopo lo screening è stato introdotto, il numero di casi di cancro cervicale ogni anno è diminuito di quasi la metà.

Non sarebbe meglio avere test annuali?

Lo screening cervicale annuale non è raccomandato per la maggior parte delle donne. Questo perché il cancro cervicale richiede molto tempo per svilupparsi.I primi cambiamenti che possono verificarsi nelle cellule cervicali spesso migliorano comunque senza trattamento. Uno screening più frequente sarebbe costoso per il NHS, è improbabile che identifichi o prevenga altri tumori e potrebbe causare danni fisici o psicologici alle donne - attraverso il trattamento eccessivo o l'ansia. Uno screening cervicale più frequente non è quindi un uso economicamente efficiente delle risorse.

Alcune donne avranno bisogno di uno screening cervicale più frequente o di una colposcopia, dopo risultati anormali o trattamento cervicale. Questa è una parte estremamente importante del follow-up. Il medico ti consiglierà quanto spesso devi essere richiamato.

Perché le donne nel Regno Unito non vengono chiamate da 20 anni?

Questa decisione è stata presa da un gruppo di esperti che ha esaminato tutte le prove. Le loro ragioni principali sono:

  • Il cancro cervicale è estremamente raro nelle donne sotto i 25 anni di età.
  • Risultati anormali del test di screening cervicale sono molto comuni nelle donne di età inferiore ai 25 anni. Molti di questi cambiamenti riportati tornano alla normalità senza alcun trattamento.
  • Lo screening cervicale in queste donne molto più giovani può fare più male che bene. Le donne possono essere molto ansiose e preoccupate per le anomalie che alla fine vanno via comunque. Inoltre, c'è il rischio che si verifichino dei danni, poiché queste donne potrebbero finire per essere trattate troppo. Ciò significherebbe rimuovere le cellule dalla cervice prima del necessario, forse senza aspettare che i problemi se ne andassero da soli.

È molto importante che le donne nel Regno Unito (specialmente le donne sessualmente attive) non perdano il loro primo invito allo screening cervicale all'età di 25 anni. Altrimenti, c'è il potenziale (soprattutto se la donna è sessualmente attiva sin dalla sua adolescenza) per le anormalità nella cervice per diventare più serio. Quindi, il principale rischio di iniziare il programma di screening all'età di 25 anni, è che alcune donne potrebbero perdere il loro primo invito. Tuttavia, poiché questo è stato cambiato, inizialmente in Inghilterra, gli esperti hanno seguito l'effetto. Non c'è stato un aumento dei tumori in questa fascia di età, quindi sembra sicuro.

Posso avere il mio test di screening cervicale o colposcopia quando sto avendo il mio periodo?

È meglio sottoporsi al test di screening del collo dell'utero quando non si dispone del ciclo mestruale. Idealmente, il test viene eseguito al meglio a metà ciclo. Se sanguini molto, potrebbero esserci troppi sangue e muco sul pennello e saranno rimosse troppe poche cellule dalla cervice.

Allo stesso modo, è probabilmente meglio ritardare l'esame colposcopico se inizia il ciclo. Non è impossibile eseguire una colposcopia durante le mestruazioni, ma può rendere difficile ottenere una buona visione. Dovresti chiamare la clinica dove hai il tuo appuntamento per verificare se preferirebbe che tu riprogrammi o no.

Posso avere uno screening cervicale quando sono incinta?

Se è necessario eseguire il test di screening cervicale di routine e si è in stato di gravidanza, è necessario rimandarlo fino a quando il bambino non è nato. Di solito, è consigliabile attendere almeno 12 settimane dopo la nascita del bambino. Questo dà alla cervice la possibilità di riprendersi dalla gravidanza e dal parto. I test eseguiti in precedenza hanno maggiori probabilità di essere inadeguati.

Se hai avuto un risultato anormale di screening cervicale e sei stato invitato alla colposcopia, è importante che tu partecipi, anche se sei incinta. La colposcopia può essere effettuata in sicurezza su donne in gravidanza. Fintanto che non si riscontrano problemi importanti, i trattamenti verranno probabilmente rimandati fino a dopo aver avuto il bambino. A volte la ripetizione della colposcopia può essere eseguita più tardi in gravidanza. È possibile somministrare un trattamento alla cervice, se necessario, durante la gravidanza.

Ho un sanguinamento irregolare - ho bisogno di fare un test di screening cervicale subito?

No. Lo screening cervicale è un test di routine eseguito su donne senza alcun sintomo. L'obiettivo è quello di cercare problemi nelle cellule del collo dell'utero che potrebbero diventare cancro in futuro. Sarebbe un test di screening cervicale non essere utilizzato come indagine per sanguinamento irregolare (ma si dovrebbe comunque partecipare al test di screening cervicale quando invitato).

Nota: se riscontri uno dei seguenti sintomi, dovresti vedere il tuo medico di famiglia:

  • Sanguinamento dopo aver fatto sesso (chiamato sanguinamento postcoitale).
  • Sanguinamento tra i periodi (chiamato sanguinamento intermestruale).
  • Sanguinamento dopo la menopausa (chiamato sanguinamento postmenopausale).

Un po 'di luce che sanguina o individua fino a un giorno dopo aver fatto uno striscio può a volte accadere ed è normale.

Sono un transgender - ho bisogno di uno screening cervicale?

Se sei nato femmina e hai avuto un cambio di sesso, hai solo bisogno di screening cervicale se hai conservato la cervice. Se hai avuto un intervento di isterectomia totale (con rimozione della cervice), non è necessario partecipare allo screening.

Ho un'infezione da HIV: devo fare qualcosa in modo diverso?

Le donne con infezione da HIV dovrebbero idealmente avere lo screening cervicale e la colposcopia quando viene diagnosticata la loro malattia. Le attuali raccomandazioni prevedono un test di screening cervicale ogni anno. Questo perché l'HIV aumenta il rischio di sviluppare il cancro cervicale.

L'immunosoppressione aumenta il rischio di cancro cervicale?

Sì, le donne immunodepresse sono esposte ad un aumentato rischio di avere cambiamenti che possono diventare cancerogeni. Immunosuppressed significa che il tuo sistema immunitario non funziona bene. Ciò può essere dovuto a determinate malattie o medicinali. I principali gruppi interessati sono:

  • Le donne con HIV - il virus che causa l'AIDS. Queste donne hanno bisogno di uno screening cervicale annuale (vedi sopra).
  • Donne che hanno avuto un trapianto di rene. Anche le donne che hanno una malattia renale che è abbastanza grave da richiedere la dialisi. Queste donne dovrebbero fare uno striscio e / o una colposcopia il prima possibile dopo che è stata presa la decisione per il trapianto o la dialisi. Tuttavia, non è consigliabile che queste donne abbiano uno screening cervicale più frequente - solo che il primo riferimento alla colposcopia è consigliabile con qualsiasi risultato di screening anormale.

Le donne che assumono farmaci citotossici per disturbi reumatologici, medicinali immunosoppressivi dopo altri trapianti, chemioterapia per cancro, steroidi o tamoxifene non hanno dimostrato di essere ad alto rischio. Dovrebbero, tuttavia, avere uno screening regolare in linea con la loro fascia di età.

Shingles Herpes Zoster

Aloperidolo Haldol, Serenace