Menopausa compresa la terapia ormonale sostitutiva

Menopausa compresa la terapia ormonale sostitutiva

Secchezza vaginale (vaginite atrofica) Terapia ormonale sostitutiva (HRT) Alternative alla terapia ormonale sostitutiva Insufficienza ovarica prematura

In termini medici, la menopausa viene generalmente definita come il tempo che si raggiunge un anno dopo l'ultimo periodo mestruale della donna. Tuttavia, le persone spesso si riferiscono al tempo che porta fino al momento dopo l'ultimo periodo di una donna come la menopausa. Gli anni precedenti alla menopausa sono chiamati peri-menopausa o pre-menopausa. La menopausa è una fase normale della vita di una donna.

Menopausa

compreso HRT

  • Qual è la menopausa?
  • Sintomi della menopausa
  • Problemi dopo la menopausa
  • Ho bisogno di test per vedere se sto attraversando la menopausa?
  • Trattamento della menopausa
  • Fertilità e menopausa

Qual è la menopausa?

Qual è la menopausa?

A rigor di termini, la menopausa è il tuo ultimo periodo mestruale. Tuttavia, la maggior parte delle donne pensa alla menopausa come al tempo della vita che porta a, e dopo, il loro ultimo periodo. In realtà, i tuoi periodi non si fermano. Prima tendono a diventare meno frequenti. Possono essere necessari diversi anni prima che una donna riesca a passare completamente la menopausa. Si dice che le donne abbiano attraversato la menopausa (essere in postmenopausa) quando non hanno avuto un periodo per un anno.

Come avere un grande sesso durante e dopo la menopausa

6min
  • Cura la tua salute durante la menopausa

    4 min
  • La verità sulla terapia ormonale sostitutiva

    7min
  • La tua dieta e la menopausa

    5 minuti
  • Una menopausa naturale si verifica perché quando si invecchia le ovaie smette di produrre uova e produce meno estrogeni (il principale ormone femminile). L'età media della menopausa nel Regno Unito è 51.

    La tua menopausa si dice che sia precoce se si verifica prima dei 45 anni.

    Ci sono alcune cose che possono causare una menopausa precoce - per esempio:

    • Se hai un intervento chirurgico per rimuovere le ovaie per qualche motivo, è probabile che svilupperai subito sintomi menopausali.
    • Se hai la radioterapia nella tua zona pelvica come trattamento per il cancro.
    • Alcuni farmaci chemioterapici che curano il cancro possono portare ad una menopausa precoce.
    • Se hai avuto il tuo utero (utero) rimosso (isterectomia) prima della tua menopausa. Le tue ovaie continueranno a produrre estrogeni. Tuttavia, è probabile che il livello di estrogeni diminuirà in età precoce rispetto alla media. Poiché non hai periodi dopo un'isterectomia, potrebbe non essere chiaro quando sei in "menopausa". Tuttavia, potresti sviluppare alcuni sintomi tipici (vedi sotto) quando il tuo livello di estrogeni diminuisce.
    • Una menopausa precoce può essere eseguita in alcune famiglie.
    • In molte donne che hanno una menopausa precoce, nessuna causa può essere trovata.

    Se la tua menopausa si verifica prima dei 40 anni, è dovuta a insufficienza ovarica prematura. Maggiori informazioni sull'insufficienza ovarica prematura.

    Playlist video

    Domande e risposte sulla menopausa

    Come sai che stai attraversando la menopausa? Cos'è la perimenopausa? La menopausa influisce sulla tua vita sessuale? È sicuro assumere HRT? Tutte le tue domande hanno risposto.

    Guarda ora

    Sintomi della menopausa

    La menopausa è un evento naturale. Ogni donna lo attraverserà ad un certo punto. Potresti non avere problemi. Tuttavia, è comune sviluppare uno o più sintomi dovuti al livello di rilascio di estrogeni. Circa 8 donne su 10 svilupperanno i sintomi della menopausa ad un certo punto. Circa un quarto delle donne ha sintomi molto gravi.

    I sintomi della menopausa possono durare solo pochi mesi in alcune donne. Tuttavia, per gli altri i sintomi possono continuare per diversi anni. Alcune donne possono avere sintomi della menopausa precoce che iniziano mesi o anni prima che i loro periodi si fermino (sintomi peri-menopausali o pre-menopausa). Più della metà delle donne ha sintomi per più di sette anni:

    • Vampate di calore si verificano in circa 3 donne su 4 Una tipica vampata di calore (o flash) dura alcuni minuti e provoca arrossamenti di viso, collo e torace. Puoi anche sudare (sudare) durante una vampata di calore. Alcune donne diventano stordite, deboli o si sentono male durante una vampata di calore. Alcune donne sviluppano anche una sensazione di "battito cardiaco" (palpitazioni) e sentimenti di ansia durante l'episodio. Il numero di vampate di calore può variare da ora in poi, a quindici o più al giorno. Le vampate di calore tendono a iniziare poco prima della menopausa e possono persistere per diversi anni.
    • Felpe si verificano comunemente quando si è a letto la sera. In alcuni casi sono così gravi che il sonno è disturbato e devi cambiare la biancheria da letto e il pigiama.
    • Altri sintomi può svilupparsi, come ad esempio:
      • Mal di testa.
      • Stanchezza.
      • Essere irritabile
      • Difficoltà a dormire
      • Depressione.
      • Ansia.
      • Palpitazioni.
      • Dolori e dolori alle articolazioni.
      • Perdita di desiderio sessuale (libido).
      • Sentimenti di non far fronte come prima.
    • Modifiche ai tuoi periodi. Il tempo tra un ciclo e l'altro può ridursi in alcune donne intorno alla menopausa; in altri, i periodi possono andare oltre, forse a diversi mesi di distanza. Può anche essere comune che i tuoi periodi diventino un po 'più pesanti nel periodo della menopausa; a volte i periodi possono diventare molto pesanti.

    Problemi dopo la menopausa

    In seguito alla menopausa i corpi delle donne possono cambiare in diversi modi:

    • Pelle e capelli. Si tende a perdere alcune proteine ​​della pelle (collagene) dopo la menopausa. Questo può rendere la tua pelle più secca, più sottile e più probabile prurito.
    • Area genitale. La mancanza di estrogeni tende a far sì che i tessuti all'interno e intorno alla vagina diventino più sottili e asciutti. Ulteriori informazioni sulla secchezza vaginale (vaginite atrofica). Questi cambiamenti possono richiedere mesi o anni per svilupparsi:
      • La tua vagina potrebbe restringersi un po 'ed espandersi meno facilmente durante il sesso. Potresti provare un po 'di dolore quando fai sesso.
      • La tua vulva (la pelle vicino alla tua vagina) può diventare sottile, secca e pruriginosa.
      • Si può notare che è necessario passare più frequentemente l'urina e può persino fuoriuscire.
      • Alcune donne sviluppano problemi con infezioni ricorrenti nelle urine.
    • 'Assottigliamento' delle ossa (osteoporosi). Quando si invecchia, si perde gradualmente il tessuto osseo. Le tue ossa diventano meno dense e meno forti. La quantità di perdita ossea può variare. Se hai molta perdita di tessuto osseo allora potresti sviluppare l'osteoporosi. Se hai l'osteoporosi, hai le ossa che si rompono (frattura) più facilmente del normale, soprattutto se hai una ferita come una caduta. Le donne perdono tessuto osseo più rapidamente di quanto gli uomini perdono, specialmente dopo la menopausa quando il livello di estrogeni cade. L'estrogeno aiuta a proteggere dalla perdita ossea.
    • Malattia cardiovascolare. Il rischio di malattia del cuore e dei vasi sanguigni (malattie cardiovascolari), tra cui malattie cardiache e ictus, aumenta dopo la menopausa. Ancora una volta, questo è perché l'effetto protettivo degli estrogeni è perso. Si pensa che l'estrogeno aiuti a proteggere i vasi sanguigni contro l'ateroma. Nell'ateroma, piccoli grumi di grasso si sviluppano all'interno del rivestimento interno dei vasi sanguigni. L'ateroma è coinvolto nello sviluppo di malattie cardiache e ictus.

    Ho bisogno di test per vedere se sto attraversando la menopausa?

    Di solito il medico può diagnosticare la menopausa con i sintomi tipici. Gli esami del sangue degli ormoni non sono solitamente necessari per confermare che stai attraversando la menopausa. Tuttavia, possono essere utili in alcuni casi, ad esempio nelle donne di età inferiore ai 45 anni.

    Altre analisi del sangue o scansioni possono essere intraprese in alcune donne, soprattutto se non presentano sintomi tipici della menopausa.

    È importante tenersi aggiornati con il programma nazionale di screening del collo dell'utero e il programma di screening del cancro al seno, se necessario.

    Trattamento della menopausa

    Senza trattamento, i sintomi discussi sopra durano per diversi anni nella maggior parte delle donne. La terapia ormonale sostitutiva è un trattamento molto efficace per i sintomi della menopausa. Sostituisce l'ormone estrogeno che le ovaie smettono di fare una volta che sei in menopausa. Ha benefici e rischi. Scopri di più sulla terapia ormonale sostitutiva (HRT).

    Se i tuoi sintomi principali sono nella tua zona vaginale e genitale o se stai ricevendo sintomi urinari, è probabile che tu possa trarre beneficio dall'uso di un trattamento che viene inserito nella tua vagina o appena applicato alla tua area genitale come una crema. Leggi il trattamento per la secchezza vaginale e sintomi urinari.

    HRT è disponibile come:

    • Compresse.
    • Macchie di pelle
    • Gel da applicare sulla pelle.
    • Spray nasale.
    • Compresse da inserire nella vagina (pessari).
    • Crema da inserire nella vagina o applicare sulla zona genitale.
    • Anello vaginale

    Esistono diverse marche per ognuno di questi tipi di HRT. Tutti forniscono una dose di estrogeni (con o senza progestinico) nel sangue.

    Ci sono trattamenti diversi dalla terapia ormonale sostitutiva per i sintomi della menopausa. Di norma, non sono efficaci quanto la terapia ormonale sostitutiva, ma possono aiutare ad alleviare alcuni sintomi. Scopri le alternative alla terapia ormonale sostitutiva.

    Fertilità e menopausa

    Anche se le donne diventano meno fertili mentre invecchiano, è ancora possibile rimanere incinta durante il periodo della menopausa. Quindi, se sei sessualmente attivo e non vuoi rimanere incinta, dovrai prendere in considerazione la contraccezione:

    • Fino a un anno dopo il tuo ultimo periodo se hai almeno 50 anni.
    • Fino a due anni dopo il tuo ultimo periodo se hai meno di 50 anni.

    Vedere l'opuscolo separato chiamato Contraccezione per la donna matura, che si occupa della contraccezione da 40 alla menopausa.

    Le ragioni più probabili per il tuo basso desiderio sessuale

    Sindrome di Beckwith-Wiedemann