Sulfasalazina Salazopirina, Sulazina
Gastrointestinale Trattamento

Sulfasalazina Salazopirina, Sulazina

Bevi molta acqua con sulfasalazina.

Sulfasalazina può avere un numero di effetti collaterali, molti dei quali minori. Alcuni effetti indesiderati dovresti informare il tuo medico subito: questi includono un'emorragia inspiegabile, lividi, eritema cutaneo pruriginoso, difficoltà di respirazione, mal di gola, febbre, ittero, o se ti senti generalmente molto male.

La sulfasalazina può dare alcuni liquidi corporei (come lacrime e urina) di colore giallo / arancio. Questo è innocuo.

sulfasalazina

Salazopirina, sulazina

  • A proposito di sulfasalazina
  • Prima di prendere sulfasalazina
  • Come prendere sulfasalazina
  • Ottenere il massimo dal tuo trattamento
  • La sulfasalazina può causare problemi?
  • Come conservare sulfasalazina
  • Informazioni importanti su tutti i farmaci

A proposito di sulfasalazina

Tipo di medicinaUn aminosalicilato
Usato perColite ulcerosa; Morbo di Crohn; artrite reumatoide
Chiamato ancheSalazopyrin®; Sulazine®
Disponibile comeCompresse, compresse gastroresistenti (queste sono appositamente rivestite per rilasciare sulfasalazina nell'intestino), medicina liquida orale e supposte

La sulfasalazina ha un effetto antinfiammatorio. Sebbene non sia chiaro esattamente come funziona, si pensa che blocchi il modo in cui l'infiammazione si sviluppa nel tuo corpo.

La sulfasalazina è usata per gestire i sintomi delle malattie infiammatorie dell'intestino come la colite ulcerosa e il morbo di Crohn. Entrambi possono causare infiammazioni nell'intestino crasso, causando problemi come dolore alla pancia (addominale) e diarrea. Sulfasalazina può aiutare a controllare questi sintomi.

Sulfasalazina è anche prescritto per le persone con artrite reumatoide. Aiuta a ridurre i danni alle articolazioni.

Prima di prendere sulfasalazina

Alcuni medicinali non sono adatti a persone con determinate condizioni e a volte un medicinale può essere usato solo se si prende cura di loro. Per questi motivi, prima di iniziare a prendere sulfasalazina è importante che il medico sappia:

  • Se sei incinta, prova per un bambino o l'allattamento.
  • Se hai mai avuto un'allergia.
  • Se hai l'asma.
  • Se hai problemi con il modo in cui funziona il tuo fegato, o se hai problemi con il modo in cui i tuoi reni funzionano.
  • Se ha mai avuto una reazione allergica a un medicinale. È particolarmente importante che comunichi al medico se ha avuto una reazione insolita all'aspirina, a un salicilato o a una sulfonamide. (Sulfonamide è contenuto in alcuni diuretici e farmaci antibiotici.)
  • Se ti è stato detto che hai un deficit enzimatico chiamato carenza di G6PD, o una malattia del sangue chiamata porfiria. Queste sono entrambe condizioni ereditarie rare.
  • Se sta assumendo o usando altri medicinali. Questo include tutti i farmaci che stai assumendo che sono disponibili per l'acquisto senza una prescrizione, così come le medicine a base di erbe e complementari.

Come prendere sulfasalazina

  • Prima di iniziare il trattamento, leggere il foglietto informativo stampato del produttore all'interno del pacco. Ti fornirà ulteriori informazioni sulla sulfasalazina e fornirà anche una lista completa degli effetti collaterali che potresti provare.
  • La tua dose dipenderà dal motivo per cui ti è stata prescritta la sulfasalazina. Il medico ti dirà quanto prendere e quando prenderlo, e queste indicazioni saranno stampate sull'etichetta del pacco per ricordarti cosa ti ha detto il medico. Come guida, gli adulti che assumono sulfasalazina compresse o medicina liquida per un problema infiammatorio intestinale sono suscettibili di essere prescritti 500 mg-2 g (1-4 compresse) quattro volte al giorno. Le dosi nei bambini dipendono dal loro peso corporeo. Se ti vengono prescritte supposte, ti verrà chiesto di utilizzare una o due supposte, ogni mattina e sera fino a quando i sintomi non miglioreranno. Se sta assumendo compresse di sulfasalazina per l'artrite reumatoide, ti verrà prescritto 500 mg (1 compressa) al giorno per cominciare, e questo sarà poi aumentato ogni settimana fino a un massimo di 6 compresse al giorno, se necessario.
  • Le compresse gastroresistenti (che spesso hanno "EN" o "EC" dopo il nome del marchio) devono essere deglutite intere. Non rompere, masticare o schiacciare le compresse per prenderle. Questo perché sono appositamente rivestiti per passare attraverso il tuo stomaco prima che vengano assorbiti. Inoltre, non prendere alcun rimedio di indigestione entro due ore dall'assunzione delle dosi (prima o dopo), in quanto ciò interferirà con il rivestimento speciale.
  • Puoi prendere sulfasalazina sia prima che dopo i pasti.
  • È importante bere molta acqua mentre sta assumendo sulfasalazina. Questo per evitare problemi con il funzionamento dei reni.
  • Se dimentica di prendere una dose, non preoccuparti, ma ricorda di prendere la prossima dose quando è dovuta. Non prendere due dosi insieme per compensare la dose dimenticata.

Come usare le supposte di sulfasalazina

  1. Svuota l'intestino, se possibile.
  2. Rimuovere la supposta dalla confezione.
  3. Usando il dito, spingere delicatamente la supposta nel passaggio posteriore, prima a punta. (Alcune persone trovano che sia utile accovacciarsi o sdraiarsi su un lato e tirare le ginocchia verso il petto per farlo).
  4. Spingere la supposta nel modo più comodo possibile. Potresti avere l'impulso di passare di nuovo la supposta, ma questo dovrebbe essere più facile dopo pochi minuti.
  5. Lavati le mani.

Ottenere il massimo dal tuo trattamento

  • Cerca di mantenere gli appuntamenti regolari con il medico e la clinica. Questo è così il tuo medico può controllare i tuoi progressi. Il medico vorrà sottoporsi regolarmente a esami del sangue durante il trattamento.
  • Potresti notare una differenza nel colore della tua urina. Sulfasalazina può colorare l'urina di un colore giallo / arancio. È completamente innocuo e nulla di cui preoccuparsi.
  • Se di solito indossi lenti a contatto morbide, parlane con il tuo ottico, poiché la sulfasalazina può colorare alcune lenti di un colore giallo / arancio. Si può essere avvisati di non indossare determinati tipi di lenti.
  • Il trattamento con sulfasalazina è spesso a lungo termine (a meno che non si verifichi un effetto avverso). Continui a prenderlo a meno che non venga consigliato diversamente dal medico.

La sulfasalazina può causare problemi?

Insieme con i loro effetti utili, la maggior parte dei farmaci può causare effetti collaterali indesiderati, anche se non tutti li sperimentano. La tabella seguente contiene i più comuni associati alla sulfasalazina. Troverai un elenco completo nel foglietto illustrativo del produttore fornito con il tuo medicinale. Gli effetti indesiderati spesso migliorano con l'adeguamento del corpo al nuovo farmaco, ma parlano con il medico o il farmacista se uno qualsiasi dei seguenti continua o diventa problematico.

Effetti indesiderati sulfasalazina molto comuni (che colpiscono più di 1 persona su 10)Cosa posso fare se provo questo?
Sensazione di malessere (nausea), perdita di appetitoAttenersi a cibi semplici - evitare pasti ricchi o piccanti
Effetti collaterali sulfasalazina comune (questi interessano meno di 1 persona su 10)Cosa posso fare se provo questo?
Diarrea, dolore alla pancia (addominale)Bere molta acqua
Mal di testa, altri dolori e doloriBere molta acqua e chiedere al farmacista di consigliare un antidolorifico adatto. Se i dolori continuano, informi il medico
PruritoQuesto può essere un tipo di reazione allergica. Parlate immediatamente con il vostro medico se è grave o colpisce tutto il vostro corpo
Sensazione di vertiginiSiediti per un po 'finché il sentimento non passa. Se colpiti, non guidare e non usare strumenti o macchinari finché non si sente meglio
Tosse, difficoltà a dormire, ronzio nelle orecchie, mal di bocca, cambiamenti nel modo in cui le cose hanno un saporeParla con il tuo medico se qualcuno di questi diventa fastidioso

Importante: a volte la sulfasalazina può causare problemi allergici, problemi al sangue e problemi di funzionamento del fegato. È necessario contattare immediatamente il medico se si sviluppa una delle seguenti condizioni:

  • Qualsiasi difficoltà con la respirazione, o qualsiasi gonfiore del viso o della lingua.
  • Qualsiasi emorragia insanguinata, livida, rossa o viola della pelle, o un mal di gola persistente, una temperatura elevata (febbre) o se si sente generalmente molto male.
  • Qualsiasi ingiallimento della pelle o del bianco degli occhi (ittero).

Come conservare sulfasalazina

  • Tenere tutti i medicinali fuori dalla portata e dalla vista dei bambini.
  • Conservare in un luogo fresco e asciutto, lontano da fonti di calore e luce.

Informazioni importanti su tutti i farmaci

Se si acquistano farmaci, verificare con un farmacista che siano sicuri da portare con gli altri medicinali.

Non assumere mai più della dose prescritta. Se sospetti che tu o qualcun altro possa aver assunto una dose eccessiva di questo medicinale, vai subito nell'ospedale e nel pronto soccorso dell'ospedale locale. Porta il contenitore con te, anche se è vuoto.

Se si sta eseguendo un'operazione o un trattamento dentale, dire alla persona che sta effettuando il trattamento quali farmaci sta assumendo.

Questa medicina è per te. Non darlo mai ad altre persone anche se le loro condizioni sembrano essere le stesse delle tue.

Non tenere medicine scadute o indesiderate. Portali alla tua farmacia locale che li smaltirà per te.

Se avete domande su questo medicinale, chiedete al vostro farmacista.

hai trovato questa informazione utile? no

Grazie, abbiamo appena inviato un'email di sondaggio per confermare le tue preferenze.

Ulteriori letture e riferimenti

  • PIL del produttore, Salazopyrin® En-Tabs; Pfizer Limited, Il compendio dei medicinali elettronici. Datato dicembre 2018.

  • PIL del produttore, compresse di Salazopyrin®; Pfizer Limited, Il compendio dei medicinali elettronici. Datato dicembre 2018.

  • PIL del produttore, supposte Salazopyrin®; Pfizer Limited, Il compendio dei medicinali elettronici. Datato dicembre 2016.

  • British National Formulary, 77th Edition (Mar 2019); British Medical Association e Royal Pharmaceutical Society of Great Britain, Londra.

Prurito Vulva prurito