Scabbia

Scabbia

Eruzioni cutanee Cellulite ed Erisipela Eritema Nodoso Erythema Toxicum Neonatorum Follicolite Lichen Planus Dermatite periorale Pitiriasi versicolor rosacea Lupus Lupus discoidale Vitiligine

La scabbia è un'infestazione della pelle molto pruriginosa causata da un acaro piccolo. È diffuso a stretto contatto, come vivere con qualcuno o condividere un letto.

Scabbia

  • Qual è la causa della scabbia?
  • Quali sono i sintomi della scabbia?
  • Quali sono i sintomi di un'infezione ricorrente?
  • Come si ottiene la scabbia?
  • Cos'è la crosta scabbia (scabbia "norvegese")?
  • Come fa un medico a diagnosticare la scabbia?
  • Potrebbe essere qualcos'altro?
  • Devo vedere un dottore?
  • Chi dovrebbe essere trattato?
  • Come viene trattato lo scabbia?
  • Quali consigli ci sono per il successo del trattamento con la scabbia?
  • Qual è il trattamento per il prurito?

Qual è la causa della scabbia?

La scabbia è causata da un acaro (come un piccolo insetto) chiamato Sarcoptes scabiei. L'acaro è un parassita, cioè vive dall'ospite (un essere umano) senza alcun beneficio per l'ospite. Può scavare nella tua pelle, spesso attraverso le mani, e quindi diffondersi nel tuo corpo.

Gli acari della scabbia sono così piccoli che non puoi vederli ad occhio nudo. Hanno un corpo color crema, setole e spine sulla schiena e quattro paia di zampe. L'acaro femminile è più grande (circa 0,4 mm x 0,3 mm) rispetto al maschio (0,2 mm x 0,15 mm). Ad occhio nudo potresti essere in grado di vederli come un puntino. Gli acari femminili penetrano nella pelle e depongono le uova. Circa 40-50 uova vengono deposte nel corso della vita di un acaro. Le uova si schiudono in larve dopo 3-4 giorni; questi poi diventano adulti entro 10-15 giorni.

La maggior parte dei sintomi della scabbia sono dovuti alla risposta del sistema immunitario agli acari o alla loro saliva, alle loro uova o alla loro cacca (feci). In altre parole, l'esantema e il prurito sono causati principalmente dalla reazione allergica del corpo agli acari, piuttosto che dagli acari stessi.

Il numero medio di acari su una persona infestata è 12.

Quali sono i sintomi della scabbia?

pizzicore

Questo è il principale sintomo della scabbia. Questo è spesso grave e tende ad essere dapprima in un punto (spesso le mani), per poi diffondersi ovunque si tenti di toccare: il collo, la pancia (addome), il petto. Spesso si concentra sul tuo ombelico o sulla parte superiore delle gambe (il tuo inguine) .. Il prurito è generalmente peggiore durante la notte e dopo un bagno caldo. Puoi prudere dappertutto, anche con pochi acari, e persino nelle zone in cui gli acari non sono presenti.

Tunnel di acari

Questi tunnel (tane) possono essere visti sulla pelle come linee sottili, scure o argentate lunghe circa 2-10 mm. Si verificano più comunemente nella pelle flaccida tra le dita (gli spazi della rete), la superficie interna dei polsi e le mani. Tuttavia, possono verificarsi su qualsiasi parte della pelle. Potresti non notare le tane finché non si sviluppa un eritema o prurito.

Eruzione cutanea

L'eruzione compare di solito subito dopo l'inizio del prurito. Si tratta in genere di un rash rosso chiazzato, bitorzoluto che può apparire in qualsiasi parte del corpo. L'eruzione cutanea è spesso più evidente all'interno delle cosce, parti della pancia (addome) e glutei, le ascelle e intorno ai capezzoli nelle donne. L'aspetto dell'eruzione cutanea è spesso tipico. Tuttavia, alcune persone sviluppano eruzioni cutanee insolite che possono essere confuse con altre condizioni della pelle.

graffiare

Graffiare a causa di un intenso prurito può causare danni minori alla pelle. In alcuni casi la pelle danneggiata viene infettata da altri germi (batteri). Questa è un'infezione secondaria della pelle. Se la pelle viene infettata da batteri diventa rossa, infiammata, calda e tenera.

Aggravamento di condizioni cutanee preesistenti

La scabbia può peggiorare i sintomi di altre condizioni della pelle, in particolare problemi pruriginosi della pelle come l'eczema o problemi come la psoriasi. La scabbia può essere più difficile da diagnosticare anche in queste situazioni.

Nota: il prurito e l'eruzione della scabbia sono dovuti a una reazione (allergia) agli acari (o alla loro saliva, cacca (feci) o uova). I sintomi della scabbia di solito richiedono 2-6 settimane per manifestarsi dopo la prima infezione. Il prurito e l'eruzione cutanea possono svilupparsi su qualsiasi parte della pelle, lontano da dove gli acari stanno effettivamente scavando. Ciò significa che sei contagioso e puoi diffondere la scabbia prima ancora di sapere che hai la scabbia.

L'immagine in alto mostra alcuni tipici tunnel di acari su entrambi i lati della piega della pelle del polso. L'immagine qui sotto mostra l'eruzione tipica che si verifica come reazione agli acari, in questo caso sulla gamba.

Quali sono i sintomi di un'infezione ricorrente?

Il prurito e l'eruzione cutanea normalmente richiedono 2-6 settimane per svilupparsi quando si ha una prima infezione da scabbia. Tuttavia, se ha la scabbia e viene eliminato con il trattamento, e poi lo riprendi, i sintomi potrebbero essere leggermente diversi. In questi casi l'eruzione cutanea e il prurito si sviluppano molto più rapidamente - spesso entro un giorno o due. Questo perché la prima infestazione da scabbia ha già sensibilizzato il tuo sistema immunitario. Quindi reagisce molto più rapidamente con questo secondo attacco di scabbia.

Come si ottiene la scabbia?

Hai bisogno di uno stretto contatto pelle a pelle con una persona infetta per catturare la scabbia. Questo perché l'acaro della scabbia non può saltare o volare.

La maggior parte dei casi di scabbia sono probabilmente presi da prolungata tenendo in mano una persona infetta. La mano è il sito più comune a essere interessato per la prima volta.

Il contatto ravvicinato pelle a pelle quando si fa sesso è un altro modo comune di catturare la scabbia.

Il contatto pelle a pelle deve essere per un tempo ragionevole per catturare l'acaro. Di solito è necessario essere in contatto con la pelle per 15-20 minuti per catturare la scabbia. Pertanto, è improbabile che si possa prendere la scabbia da una persona infetta tramite un contatto breve casuale come una stretta di mano o un abbraccio. Più acari ci sono, più velocemente possono diffondersi a un'altra persona.

Gli acari vivono nella pelle e possono sopravvivere lontano dall'ospite umano per circa 24-36 ore. È improbabile che possa prendere la scabbia dalla biancheria da letto e da bagno a meno che non le usi immediatamente dopo essere state usate da qualcuno con la scabbia. Tuttavia, nel caso, è meglio trattare le lenzuola e gli asciugamani con il lavaggio a caldo (descritto più avanti).

La scabbia è abbastanza comune e può essere generalmente riconosciuta e curata dai medici di base. Nel Regno Unito, circa 1 persona su 1.000 sviluppa scabbia ogni mese. La scabbia è più comune nelle aree urbane, nelle donne e nei bambini e in inverno perché le persone spesso condividono i letti al freddo. È comune in tutto il mondo, in particolare dove c'è povertà e sovraffollamento come le aree povere dell'Asia e dell'Africa. Ci possono essere epidemie in luoghi sovraffollati come campi profughi.

A volte focolai di scabbia si verificano in luoghi come asili nido e case residenziali, dove le persone sono in stretto contatto.

Cos'è la crosta scabbia (scabbia "norvegese")?

Questo tipo di scabbia è insolito e molte persone che sviluppano la scabbia non ottengono la scabbia "norvegese".

È una forma più grave di scabbia con una iperinfestazione di molti acari della scabbia. Ciò significa che ci sono migliaia o milioni di acari, causando un eccessivo ridimensionamento e desquamazione della pelle. Perché ci sono così tanti acari, e poiché la pelle si sta sfaldando, la scabbia può essere facilmente diffusa agli altri. L'eruzione cutanea è crosta (e assomiglia un po 'alla psoriasi). Può essere molto esteso e può, se grave, portare a gravi infezioni della pelle batterica secondaria.

La scabbia crostosa si verifica principalmente nelle persone che hanno un sistema immunitario povero (sono immunocompromessi). I tipi di persone che potrebbero avere croste scabbia includono:

  • Persone con HIV / AIDS.
  • Persone che hanno la chemioterapia
  • Persone fragili che sono anziane o malate a causa di altre condizioni.
  • Coloro che sono malnutriti (malnutriti).
  • Quelli con difficoltà di apprendimento (perché non possono comprendere o rispondere al prurito).
  • Le persone che hanno problemi relativi al nervo (perché non riescono a sentire il prurito).

La crosta scabbia è più facilmente trasmessa attraverso il contatto con asciugamani, biancheria da letto e tappezzeria. Nelle scabbia incrostate, gli acari possono sopravvivere per qualche giorno lontano dal loro ospite. Anche le persone minimamente esposte, come i pulitori e il personale della lavanderia, sono a rischio di scabbia incrostata e necessitano di trattamento con insetticidi se lavorano in un istituto con un'epidemia. Un focolaio in un'istituzione con molte persone vulnerabili, come una casa di riposo, può essere estremamente difficile. È probabile che tutti i residenti e tutto il personale necessitino di trattamento.

Una persona sana con un normale sistema immunitario svilupperebbe una scabbia "normale" se infestata dall'acaro della scabbia dopo il contatto con qualcuno che aveva la scabbia incrostata.

La scabbia incrostata può essere impossibile da sradicare nelle persone con infezione da HIV e le recidive sono comuni.

Come fa un medico a diagnosticare la scabbia?

La scabbia viene solitamente diagnosticata solo osservando l'eruzione cutanea e la storia di punti pruriginosi che si diffondono nel tuo corpo. Un medico sarà spesso in grado di riconoscere l'aspetto tipico dell'eritmia da scabbia, sebbene nelle fasi iniziali possa assomigliare all'eczema.

Spesso, un medico troverà uno o più tunnel di acari (tane) sulla pelle per confermare la diagnosi. A volte il medico strofina un po 'di inchiostro sulla pelle e poi la pulisce. Se ci sono tane in quell'area di pelle, l'inchiostro si muoverà lungo la tana sotto la pelle. Sarà visibile come una linea dopo che il resto dell'inchiostro è stato cancellato.

Potrebbe essere qualcos'altro?

A volte è difficile dire la differenza tra l'eruzione causata dalla scabbia e le eruzioni cutanee di alcune altre condizioni della pelle. Ad esempio, a volte il prurito alle mani e ai polsi è abbastanza simile all'eczema. A volte i medici trattano il prurito con creme steroidee, che funzionano bene nell'eczema ma non aiutano affatto la scabbia.

Se il prurito e un'eruzione si sviluppano in diverse persone che vivono nella stessa casa all'incirca nello stesso periodo, la scabbia è una probabile causa.

Devo vedere un dottore?

Se sei sicuro di avere la scabbia - potresti aver visto i tunnel (tane) sulla tua pelle, o forse l'hai avuto prima - allora non hai bisogno di consultare il tuo medico. I trattamenti per la scabbia sono disponibili per l'acquisto da una farmacia.

Chi dovrebbe essere trattato?

La scabbia può rimanere nella tua pelle per sempre se non trattata. Il trattamento è necessario per:

  • Chiunque abbia la scabbia; e
  • Tutti i membri della famiglia, i contatti stretti e i partner dormienti / sessuali della persona affetta, anche se non hanno sintomi. Questo perché possono essere necessarie fino a sei settimane per sviluppare i sintomi dopo essere stati infettati. I contatti stretti possono essere infetti, ma non presentano sintomi e possono trasmettere l'acaro.
Nota: tutti quelli che vengono trattati devono essere trattati allo stesso tempo, cioè nello stesso giorno.

Come viene trattato lo scabbia?

La scabbia è curabile. Il consueto trattamento con la scabbia è con crema alla permetrina. Permetrina è un insetticida che uccide gli acari. Questo è noto per essere il trattamento che funziona meglio. Se la permetrina non può essere usata, un'alternativa è usare una lozione chiamata liquido malathion. (Ad esempio, alcune persone potrebbero essere allergiche alla permetrina).

È possibile acquistare entrambi questi prodotti dalle farmacie. Puoi anche prenderli su prescrizione da un medico. Sono facili da applicare e normalmente funzionano bene se usati correttamente.

Riapplicare lo stesso trattamento sette giorni dopo la prima applicazione. Questo aiuta a fare in modo che tutti gli acari vengano uccisi.

Nota: bagni caldi giornalieri o uno scrub con acqua e sapone NON curare un'infestazione di scabbia. Insetticida DOVERE essere usato.

Quali consigli ci sono per il successo del trattamento con la scabbia?

  • Leggi l'opuscolo fornito con il prodotto, per le istruzioni esatte su dove applicare. Di solito il trattamento viene applicato a tutto il corpo, compreso il cuoio capelluto e il viso, mentre altri trattamenti devono essere applicati solo dal collo in giù. Ricorda di includere luoghi scomodi come la schiena, la pianta dei piedi, tra le dita delle mani e dei piedi, sotto le unghie e i genitali. Prestare particolare attenzione alle aree in cui si verificano più comunemente tunnel di acaro (tane). Cioè, tra le dita, la parte anteriore dei polsi e dei gomiti, sotto i seni, le ascelle e intorno ai capezzoli nelle donne.
  • Un adulto ha bisogno di almeno 30 g di crema o 100 ml di lozione per coprire tutto il corpo. Quindi, per due applicazioni avrete bisogno di almeno 60 g di crema o 200 ml di lozione per adulto.
  • Applicare crema o lozione per raffreddare la pelle secca (non dopo un bagno caldo).
  • La crema o lozione deve essere lasciata accesa per il tempo pieno raccomandato. La permetrina deve essere lasciata in posa per 8-12 ore. La lozione Malathion deve essere lasciata accesa per 24 ore.
  • I bambini dovrebbero rimanere a scuola fino al completamento della prima applicazione del trattamento.
  • Se ti lavi le mani o qualsiasi altra parte del tuo corpo durante il periodo di trattamento, dovresti riapplicare la crema o la lozione alle aree lavate.
  • Le madri che allattano al seno devono lavare la lozione o la crema dai capezzoli prima di allattare e riapplicare il trattamento dopo la poppata.
  • La crema di permetrina non viene solitamente utilizzata per i bambini di età inferiore ai 2 mesi e il malathion non viene solitamente usato sotto i 6 mesi di età.
  • Metti i guanti sui bambini per impedir loro di leccare la crema o la lozione dalle loro mani.
  • Vestiti, asciugamani e biancheria da letto devono essere lavati in lavatrice a 50 ° C o oltre dopo la prima applicazione di trattamento. Questo uccide gli acari della scabbia. Conservare tutti gli indumenti che non possono essere lavati, in sacchetti di plastica per almeno 72 ore per contenere gli acari fino alla loro morte. Opzioni alternative per uccidere gli acari su vestiti e biancheria sono stirare l'articolo con un ferro caldo, lavaggio a secco, o mettere gli oggetti in un essiccatore sul ciclo caldo per 10-30 minuti. Non è necessario disinfettare aree abitative o mobili o trattare animali domestici.
  • Alcune persone che sviluppano un'infezione secondaria della pelle possono anche aver bisogno di antibiotici. Se sospetti che sia così, dovresti consultare un medico.

Consultare un medico se il prurito persiste per più di 2-3 settimane dopo il trattamento. A volte il primo trattamento non funziona e ne è necessario uno diverso. I motivi più comuni per cui il trattamento fallisce e il ritorno della scabbia sono:

  • La crema o lozione non viene applicata correttamente per il tempo consigliato.
  • Uno stretto contatto non viene trattato contemporaneamente e l'infezione viene ripassata.
Nota: avrai ancora prurito per un po 'dopo il trattamento di successo.

È normale assumere fino a 2-3 settimane (e talvolta fino a sei settimane) perché il prurito scompaia completamente dopo che gli acari sono stati uccisi dal trattamento. Questo perché la tua pelle reagisce agli acari e impiega un po 'a sistemarsi, anche quando gli acari sono stati uccisi.

Inoltre, anche dopo un trattamento di successo, in un piccolo numero di casi rimangono alcuni grumi rosso-brunastro (noduli) pruriginosi fino a 2 cm di diametro. Se questi rimangono, si verificano più comunemente sui genitali e sulle ascelle. Questi grumi non sono né infettivi, né significa che l'acaro è ancora presente. Si verificano in alcuni casi come una reazione prolungata della pelle agli acari della scabbia. Se si verificano, di solito vanno entro tre mesi, ma occasionalmente possono durare fino a un anno.

Qual è il trattamento per il prurito?

Il prurito può essere un sintomo doloroso. Può essere alleviato con trattamenti topici applicati sulla pelle (come creme o lozioni) o con farmaci assunti per via orale. Il medico di famiglia o il farmacista possono solitamente fornire consigli sui prodotti adatti. Anche gli idratanti freddi (emollienti), specialmente se contengono mentolo, possono fornire un sollievo temporaneo. Evitare di applicare forti creme steroidee, specialmente se la diagnosi di scabbia è incerta.

  • La crema o lozione di Crotamiton ha proprietà calmanti e può aiutare ad alleviare il prurito. Applicare crotamiton 2-3 volte al giorno (ma solo una volta al giorno per i bambini di età inferiore a 3 anni).
  • Crema idrocortisone Questa è una leggera crema steroidea che può alleviare qualsiasi infiammazione e contribuire ad alleviare il prurito. Può essere acquistato dal farmacista o ottenuto su prescrizione medica. Può essere applicato una o due volte al giorno, per un massimo di una settimana.
  • Una medicina antistaminica che ti fa sonnolenza, come la clorfenamina. Questo non allevia il prurito direttamente, ma può aiutarti a dormire se il prurito è un problema di notte (in particolare per i bambini). Non è concesso in licenza per questo uso ma può essere tranquillamente utilizzato sotto la direzione di un medico.

Storia ed esame fisico

Dipiridamolo per prevenire coaguli di sangue Asasantin Retard, Persantin, Persantin Retard