Come la tua dieta può aiutare a prevenire il diabete di tipo 2
Caratteristiche

Come la tua dieta può aiutare a prevenire il diabete di tipo 2

Autore di Rose Constantine Smith Pubblicato su: 11:02 AM 14-Nov-18

Recensito da Dr Sarah Jarvis MBE Momento della lettura: 6 minuti letto

Hai ricevuto una diagnosi di prediabete o sei stato identificato come a rischio di diabete di tipo 2 - cosa puoi fare immediatamente per prevenire il diabete di tipo 2?

Il numero di persone a cui è stato diagnosticato un prediabete è in aumento e, sebbene sia angosciante, dovrebbe essere considerato un'opportunità di ultima opportunità per effettuare un'inversione a U e annullare qualsiasi danno.

Per comprendere i cambiamenti che devi fare per fare questo, devi prima capire cosa sta realmente accadendo all'interno del tuo corpo.

Cosa sono i prediabetes?

Le cellule del nostro corpo sono alimentate dal cibo che mangiamo. Affinché le cellule possano accedere a questo combustibile, il nostro cibo deve essere scomposto in zuccheri chiamati glucosio. Una volta in questa forma può essere trasferito nel nostro sangue. Per ottenere il glucosio dal sangue nelle nostre cellule, un ormone chiamato insulina deve sbloccare efficacemente le cellule e lasciarlo entrare.

Una persona viene descritta come affetta da diabete quando il suo corpo lotta per ottenere il glucosio dal sangue nelle cellule. Questo perché o il corpo non sta facendo abbastanza insulina o ce n'è abbastanza ma non è in grado di "sbloccare" la cellula e lasciare che il glucosio si insegni nella cosiddetta insulino-resistenza. Ciò significa che lo zucchero rimane nel sangue, causando un elevato livello di zucchero nel sangue. Nel diabete di tipo 1, il corpo non produce alcuna insulina. Il diabete di tipo 2 è solitamente dovuto a una combinazione di insulino-resistenza e mancanza di insulina.

Qualcuno con prediabete ha un livello di zucchero nel sangue più alto del normale, il che indica che il corpo sta iniziando a lottare per gestire il glucosio ma, soprattutto, non al punto di non ritorno.

Modificando la tua dieta puoi alleviare la pressione sul corpo e lasciarlo guarire.

Fattori chiave di rischio per prediabetes

Sei maggiormente a rischio di essere diagnosticato con prediabete e diabete di tipo 2 se:

  • Sono sovrappeso o obesi.
  • Sono di origine sud asiatica.
  • Avere una circonferenza della vita alta
  • Avere una storia familiare di diabete, e
  • Hanno 40 o più anni.

Poiché il diabete non è sempre presente nelle prime fasi, se si hanno alcuni o tutti questi fattori di rischio, e specialmente se si hanno anche alcuni sintomi del diabete di tipo 2, vale la pena visitare il medico.

Hai una diagnosi di prediabete, e adesso?

Il potere è nelle tue mani: hai la possibilità di apportare alcuni cambiamenti nello stile di vita che hanno il potenziale per invertire il danno e ridurre al minimo il rischio di sviluppare il diabete in piena regola.

Ci sono quattro piccoli, ma significativi cambiamenti nella dieta che possono aiutare a ridurre il principale fattore di rischio modificabile per il diabete di tipo 2: essere sovrappeso (o obesi).

Le seguenti modifiche possono aiutarti a perdere peso e allo stesso tempo sostenere il tuo corpo internamente per gestire meglio la glicemia.

Pensa fibra

La fibra è benefica per il corpo in molti modi, quindi cerca di mangiarne di più!

Ad esempio, aiuta a rallentare il rilascio di zucchero dal cibo nel sangue. Ciò significa che c'è meno zucchero nel sangue in un dato momento per l'insulina da affrontare. La fibra ci aiuta anche a sentirci più a lungo più a lungo, il che potrebbe ridurre la nostra tentazione di fare uno spuntino con un dolce dopo, provocando un picco di zucchero nel sangue.

Ci sono due tipi di fibre che possiamo ottenere dal cibo: solubile e insolubile. La forma migliore per aiutare a rallentare il rilascio di zucchero nel sangue è la fibra solubile. Questo si trova in alimenti come fagioli, legumi, noci, semi, frutta e verdura. L'assunzione giornaliera raccomandata di fibre è di 18 g al giorno, quindi controlla i pacchetti per quanta fibra ha il cibo per porzione. Un alimento ricco di fibre contiene 6 go più per 100 g.

Controllo delle porzioni

Con l'obesità che è uno dei fattori di rischio per il diabete di tipo 2, essere un peso sano è fondamentale per ridurre il rischio.Spesso la causa dell'obesità non è solo ciò che le persone mangiano, ma quanto ne mangiano.

Con le dimensioni delle lastre e le porzioni nei ristoranti in costante aumento, può essere difficile sapere quale sia la dimensione giusta per te. Un consiglio è di usare le mani come guida per le dimensioni delle porzioni per diversi gruppi di alimenti:

  • Una porzione di proteine ​​deve avere le dimensioni del palmo della mano - mira a tre porzioni di proteine ​​al giorno.
  • Una porzione di frutta o verdura è la tua mano a coppa - mira per almeno cinque porzioni di frutta o verdura al giorno.
  • Una porzione di carboidrati è grosso modo il pugno chiuso: mira a una porzione per ogni pasto.

Costruisci il tuo corpo per questo

Il corpo non ha bisogno di lavorare tanto duramente per digerire cibi raffinati e trasformati perché una parte del lavoro è stata fatta prima che sia addirittura consumata. Questo può portare a liberazioni più rapide e più grandi di zucchero nel sangue.

Invece optare per alimenti che sono il più vicino al loro stato naturale possibile - per esempio:

  • Scegli pane integrale, riso e pasta.
  • Mantieni pelli su frutta, verdura e noci.
  • Mangia cibi ricchi di fibre insieme a cibi naturalmente più ricchi di zucchero, come un paio di mandorle accanto alla tua mela.
  • Mantieni tutto intero: il succo di frutta viene assorbito molto più rapidamente nel corpo rispetto a quello intero, quindi ha un impatto molto maggiore sul livello di zucchero nel sangue.

Moderare i carboidrati

Gli alimenti ricchi di carboidrati richiedono la maggior parte dell'insulina rispetto ad altri gruppi alimentari. Quindi, scambiando alcuni carboidrati nei tuoi pasti con verdure a basso contenuto di carboidrati (come verdure a foglia verde), grassi o proteine ​​sane ridurranno la richiesta di insulina immediatamente dopo aver mangiato.

Uno studio statunitense che evidenzia i benefici di questi cambiamenti nella dieta è leggendario tra i medici diabetici. L'indagine ha confrontato l'efficacia di assumere un farmaco ipoglicemizzante, la metformina, con cambiamenti dietetici e di stile di vita intensivi, tra cui l'aumento di fibre e la riduzione del peso. Dopo quasi tre anni il gruppo stile di vita ha avuto una riduzione del 58% nella progressione verso il diabete di tipo 2. Al contrario, la metformina ha ridotto la progressione solo del 31% rispetto a un terzo gruppo che ha continuato normalmente. Anu testimonia il fatto che con un po 'di determinazione è possibile cambiare la tua fortuna.

"Anche se sono rimasto scioccato dalla diagnosi, mi sono reso conto anche della ragione - l'attività della vita mi ha raggiunto. Mi sono reso conto che dovevo apportare cambiamenti e che includevo mangiare in modo sensato e regolare. Ora diventa parte della mia vita: mangiare in modo sano richiede solo un po 'di pianificazione e di pensiero (e non significa che non si possa avere occasionalmente il cibo proibito), ma questo è solo parte dell'essere gentili con se stessi ".

Visita i nostri forum

Vai ai forum dei pazienti per cercare supporto e consigli dalla nostra comunità amichevole.

Partecipa alla discussione

Storia ed esame fisico

Dipiridamolo per prevenire coaguli di sangue Asasantin Retard, Persantin, Persantin Retard