Bronchite acuta
Infezione Toracica

Bronchite acuta

Infezione toracica Polmonite Polmonite da aspirazione Infezione del petto post-operatoria broncoscopia

La maggior parte delle crisi di bronchite acuta sono causate da infezioni virali e di solito presto si manifestano. Questo opuscolo fornisce alcuni suggerimenti su cosa fare e su quali sintomi guardare per quali possono indicare una malattia più grave.

Bronchite acuta

  • Qual è la bronchite acuta?
  • Sintomi di bronchite acuta
  • Trattamento di bronchite acuta
  • Quanto dura la bronchite acuta?

Qual è la bronchite acuta?

Cos'è la bronchite?

La bronchite acuta è un'infezione dei bronchi - le grandi vie respiratorie. La bronchite acuta è comune ed è solitamente dovuta all'infezione con un virus. L'infezione da un germe (un'infezione batterica) è una causa meno comune.

infezioni del tratto respiratorio

Lo schema sopra mostra i siti di una serie di infezioni respiratorie. Questo opuscolo tratta solo di bronchite acuta. Vedi gli opuscoli separati chiamati sinusite acuta, tonsillite, mal di gola, laringite, pleurite, bronchiolite e polmonite per gli altri tipi di infezione mostrati nel diagramma.

Nota: la bronchite cronica è una malattia separata e non è trattata qui. Vedere l'opuscolo separato chiamato malattia polmonare ostruttiva cronica per maggiori dettagli.

Sintomi di bronchite acuta

Il sintomo principale è la tosse. Potresti anche sviluppare febbre alta, mal di testa, sintomi del raffreddore e dolori. I sintomi tipicamente raggiungono il picco dopo 2-3 giorni e poi gradualmente si annullano. Tuttavia, normalmente occorrono 2-3 settimane affinché la tosse vada completamente dopo che gli altri sintomi sono scomparsi. Questo perché l'infiammazione delle vie aeree causata dall'infezione potrebbe richiedere del tempo per insediarsi.

Trattamento di bronchite acuta

Uno scopo principale del trattamento è quello di alleviare i sintomi mentre il sistema immunitario cancella l'infezione. I trattamenti più utili sono:

  • Prendendo paracetamolo, ibuprofene, o aspirina per ridurre le alte temperature (febbre) e per alleviare dolori, dolori e mal di testa. (I bambini di età inferiore ai 16 anni non devono prendere l'aspirina.)
  • Avere un sacco da bere se hai la febbre, per prevenire una lieve mancanza di liquidi nel corpo (disidratazione).
  • Se fumi, cercando di fermarsi per sempre. Bronchite, infezioni al torace e gravi malattie polmonari sono più comuni nei fumatori.

E i rimedi per il raffreddore e la tosse?

Puoi acquistare molti altri "rimedi contro la tosse e il raffreddore" nelle farmacie. Ci sono poche prove di alcun impatto sull'infezione ma possono essere utili per alcuni sintomi. Ad esempio, uno spray nasale decongestionante può aiutare a rimuovere il naso ostruito.

Ricorda, i rimedi per il raffreddore e la tosse contengono spesso diversi ingredienti. Alcuni potrebbero renderti sonnolento. Questo può essere benvenuto al momento di coricarsi se hai difficoltà a dormire con una bronchite.Tuttavia, non guidare se si è sonnolenti. Alcuni contengono paracetamolo, quindi fai attenzione a non prendere più della dose massima sicura di paracetamolo se stai già assumendo compresse di paracetamolo.

Nel marzo 2009 un'importante dichiarazione è stata rilasciata dall'Agenzia di regolamentazione dei prodotti medicinali e sanitari (MHRA) che afferma:

"Il nuovo consiglio è che i genitori e gli accompagnatori non debbano più usare farmaci da banco per la tosse e il raffreddore nei bambini sotto i 6 anni. Non ci sono prove che funzionino e possono causare effetti collaterali, come reazioni allergiche, effetti per il sonno o le allucinazioni Per i bambini dai 6 ai 12 anni questi medicinali continueranno a essere disponibili ma saranno venduti solo in farmacia, con una consulenza più chiara sulla confezione e dal farmacista, poiché il rischio di effetti indesiderati si riduce nei bambini più grandi perché pesano di più, prendono meno raffreddori e possono dire se la medicina sta facendo del bene.Uno più ricerche vengono fatte dall'industria su come queste medicine funzionano bene nei bambini di 6-12 anni. "

Nota: paracetamolo e ibuprofene non sono classificati come farmaci per la tosse e il raffreddore e possono ancora essere somministrati ai bambini.

E i farmaci antibiotici?

Nota dell'editore

Dr Sarah Jarvis, febbraio 2019.

L'Istituto nazionale per la salute e l'eccellenza di cura (NICE) ha confermato che le persone altrimenti sane che hanno la bronchite acuta non dovrebbero essere prescritti antibiotici. Raccomandano al medico di prendere in considerazione una prescrizione immediata per antibiotici o una "prescrizione ritardata" (da assumere se i sintomi non migliorano o peggiorano) per le seguenti persone:

  • Gli ultraottantenni che sono stati in ospedale nell'ultimo anno, stanno assumendo steroidi, hanno il diabete o hanno un'insufficienza cardiaca.
  • Over-65 che hanno due dei fattori di rischio nella riga sopra.
  • Le persone con condizioni a lungo termine di reni, fegato, cuore, polmone o sistema nervoso.
  • Le persone con fibrosi cistica.
  • Persone con condizioni che possono impedire al loro sistema immunitario di funzionare correttamente.
  • I bambini piccoli che sono nati prematuramente.

Non raccomandano la prescrizione di broncodilatatori (per aprire le vie aeree) o di steroidi in forma di inalatore o compressa.

Raccomandano di tornare indietro e consultare il medico se i sintomi non si sono risolti entro 3-4 settimane, o se i sintomi peggiorano rapidamente o se non si sta molto bene.

Gli antibiotici di solito non sono consigliati se si è normalmente in buona salute. Di solito il tuo sistema immunitario può cancellare l'infezione. Gli antibiotici non uccidono i virus. Anche se un germe (batterio) è la causa, gli antibiotici di solito fanno poco per accelerare il recupero di una bronchite acuta. Gli antibiotici possono persino peggiorare i sintomi, poiché alcune persone sviluppano effetti collaterali come feci molli o acquose (diarrea), nausea e eruzioni cutanee. Gli antibiotici possono essere prescritti se si è più malati o se si ha già una malattia polmonare (cronica) in corso. Possono anche essere prescritti se si sviluppa una complicazione come la polmonite - ma è improbabile che ciò si verifichi se si è altrimenti sani.

Quanto dura la bronchite acuta?

La bronchite acuta di solito si risolve senza complicazioni. Occasionalmente, l'infezione viaggia verso il tessuto polmonare per causare la polmonite. Consultare un medico se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Se temperatura elevata (febbre), respiro sibilante o mal di testa diventano peggiori o gravi.
  • Se sviluppa respirazione veloce, mancanza di respiro o dolori al petto.
  • Se tossi sangue o se la flemma (espettorato) diventa scuro o arrugginito.
  • Se diventi sonnolento o confuso.
  • Se la tosse persiste per più di 3-4 settimane.
  • Se hai ripetuto (ricorrenti) periodi di bronchite acuta.
  • Se si sviluppa qualche altro sintomo di cui ti preoccupi.

Svenimento Collapse

Valutazione del rischio per la salute cardiovascolare