Diabete diabete mellito
Diabete

Diabete diabete mellito

Diabete e pressione alta Cura del piede per il diabete Guida e diabete Trattare con basso livello di zucchero nel sangue Malattia renale diabetica Neuropatia diabetica Retinopatia diabetica Amiotrofia diabetica Diabete e malattia Test dello zucchero nel sangue

Esistono due tipi principali di diabete mellito, chiamati diabete di tipo 1 e diabete di tipo 2. Tipo 1 di solito si presenta per primo nei bambini o nei giovani adulti. Il tipo 2 è più associato all'essere sovrappeso e il più delle volte si presenta per la prima volta a persone di età superiore ai 40 anni. Tuttavia, il diabete di tipo 2 è sempre più diagnosticato nei bambini e nei giovani adulti.

Diabete

Diabete mellito

  • Cos'è il diabete mellito?
  • Comprensione del glucosio e dell'insulina
  • Quali sono i sintomi del diabete?
  • Come viene diagnosticato il diabete?
  • Come viene trattato il diabete?
  • Quali sono le possibili complicanze del diabete?
  • Qual è la prospettiva?
  • Il diabete può essere prevenuto?

Entrambi i tipi di diabete possono causare gravi complicanze, ma sono molto meno comuni e meno gravi con un buon trattamento e un monitoraggio regolare. Oltre al trattamento da parte degli operatori sanitari, la comprensione del diabete e la capacità di gestire il proprio diabete sono molto importanti.

Cos'è il diabete mellito?

Cos'è il diabete?

Il diabete mellito (chiamato solo diabete d'ora in poi) si verifica quando il livello di zucchero (glucosio) nel sangue diventa più alto del normale. Esistono due tipi principali di diabete. Questi sono chiamati diabete di tipo 1 e diabete di tipo 2.

Diabete di tipo 1

Questo tipo di solito si sviluppa abbastanza rapidamente, nel corso di giorni o settimane, quando il pancreas smette di produrre insulina. Il diabete di tipo 1 di solito si presenta per la prima volta durante l'infanzia. Vedere l'opuscolo separato chiamato diabete di tipo 1.

Diabete di tipo 2

Questo è più comune nelle persone in sovrappeso o obese. Con il diabete di tipo 2, la malattia e i sintomi tendono a svilupparsi gradualmente (per settimane o mesi). Questo perché le persone con diabete di tipo 2 fanno ancora insulina (a differenza del diabete di tipo 1). Tuttavia, le persone con diabete di tipo 2 non fanno abbastanza insulina per i bisogni del corpo, o il corpo non è in grado di usare l'insulina correttamente. Il diabete di tipo 2 di solito inizia negli adulti di mezza età o anziani, ma è sempre più presente nei bambini e nei giovani adulti. Vedere l'opuscolo separato chiamato diabete di tipo 2.

Playlist video

Diabete Q & A

Qual è la differenza tra il diabete di tipo 1 e il diabete di tipo 2? Puoi invertire il pre-diabete? Come fai a sapere se hai il diabete? Il diabete può influenzare il tuo numero di spermatozoi? Tutte le tue domande hanno risposto.

Guarda ora

Diabete gestazionale

Oltre al diabete di tipo 1 e di tipo 2, esistono altri tipi di diabete. Si dice che le donne incinte che non hanno mai avuto il diabete prima ma che hanno alti livelli di glucosio nel sangue durante la gravidanza hanno il diabete gestazionale. Il diabete gestazionale colpisce circa il 4% di tutte le donne in gravidanza. Vedere l'opuscolo separato chiamato diabete e gravidanza.

Altri tipi di diabete

Esistono anche alcune forme meno comuni di diabete, tra cui:

  • Diabete secondario: il diabete può essere causato da altre malattie. Gli esempi includono malattie che colpiscono il pancreas, come la fibrosi cistica e la pancreatite cronica. Il diabete può anche essere causato da altre malattie ormonali (endocrine), come la sindrome di Cushing e l'acromegalia.
  • Diabete autoimmune latente degli adulti (LADA): una forma a insorgenza lenta di diabete di tipo 1 che si verifica negli adulti, spesso con un inizio più lento rispetto al solito diabete di tipo 1 che inizia nell'infanzia.
  • Diabete dei giovani a maturazione (MODY): questo include diverse forme di diabete che sono causate da difetti genetici delle cellule del pancreas che producono insulina.
  • La sindrome di Wolfram: un'altra causa genetica del diabete. È anche chiamato DIDMOAD (perché causa diabete insipido, diabete mellito, atrofia ottica e sordità).
  • Altre malattie genetiche che possono causare il diabete: questi includono l'atassia di Friedreich e l'emocromatosi.

Nota dell'editore

Marzo 2018 - La dottoressa Hayley Willacy ha recentemente letto un articolo in una delle riviste mediche di Lancet, proponendo un nuovo modello di classificazione per il diabete ad insorgenza nell'età adulta - vedi Approfondimenti sotto. Ricercatori svedesi e finlandesi affermano che il nuovo modello può identificare individui con un aumentato rischio di complicanze alla diagnosi. Nel nuovo modello, quelli più resistenti all'insulina hanno un rischio significativamente più elevato di malattia renale diabetica rispetto a individui con diversi tipi a cui è stato prescritto un simile trattamento per il diabete. Le persone con la maggiore carenza di insulina hanno il più alto rischio di retinopatia. Si prega di notare che il suo modello è puramente di ricerca a questo punto. Non è stato ancora convalidato e adottato.

Quiz: ho il diabete?

  • Lenticchia rossa spaccata bengalese dal

    15 minuti
  • Come fare uno spuntino quando hai il diabete

    7min
  • Il futuro del trattamento del diabete

    5 minuti
  • Comprensione del glucosio e dell'insulina

    Dopo aver mangiato, vari alimenti sono suddivisi in zuccheri nell'intestino (intestino). Lo zucchero principale è chiamato glucosio. Questo viene assorbito attraverso la parete dell'intestino nel flusso sanguigno. Il glucosio è come un combustibile che viene utilizzato dalle cellule del corpo per produrre energia.

    Per rimanere in salute, il livello di zucchero nel sangue (glucosio) non dovrebbe essere troppo alto o troppo basso. Quindi, quando la glicemia inizia a salire (dopo aver mangiato), dovrebbe aumentare anche il livello di un ormone chiamato insulina. L'insulina agisce sulle cellule del tuo corpo e le fa prendere il glucosio nelle cellule dal sangue. Parte del glucosio viene utilizzato dalle cellule per produrre energia e alcuni vengono convertiti in riserve di energia (glicogeno o grasso).

    Quando il livello di glucosio nel sangue inizia a scendere (tra i pasti o quando non abbiamo cibo), il livello di insulina cade. Alcuni glicogeno o grasso vengono quindi ridotti in glucosio e alcuni vengono rilasciati nel flusso sanguigno per mantenere normale il livello di glucosio nel sangue. Gli ormoni come l'insulina sono sostanze chimiche che vengono rilasciate nel flusso sanguigno e hanno un'azione su certe parti del corpo. L'insulina è costituita da cellule speciali chiamate cellule beta che fanno parte di piccole isole di cellule (isole) all'interno del pancreas.

    Il diabete si sviluppa se non si produce abbastanza insulina o se l'insulina che si produce non funziona correttamente sulle cellule del corpo.

    Quali sono i sintomi del diabete?

    I sintomi quando sviluppi per la prima volta il diabete possono includere:

    • Essere molto assetati un sacco di tempo.
    • Passando un sacco di urina. (Il motivo per cui si fa molta urina e si ha sete è perché la glicemia (glucosio) penetra nelle urine, che estrae acqua extra attraverso i reni).
    • Stanchezza, perdita di peso e sensazione di malessere generale.

    I sintomi tendono a svilupparsi abbastanza rapidamente, nell'arco di pochi giorni o settimane per le persone con diabete di tipo 1.

    Il diabete di tipo 2 si sviluppa molto più lentamente ei sintomi possono non iniziare fino a quando non si ha avuto il diabete di tipo 2 per un certo numero di anni. Ciò significa che le persone con diabete di tipo 2 possono già avere complicanze del diabete (vedi sotto) quando viene diagnosticato il diabete per la prima volta.

    I sintomi del diabete si risolvono quando inizi il trattamento per il diabete. Tuttavia, i sintomi possono tornare se i livelli di glucosio nel sangue sono scarsamente controllati. Senza trattamento, il livello di glucosio nel sangue diventa molto alto.

    Quiz

    Ho il diabete?

    Il nostro quiz ti aiuterà a scoprire se stai mostrando alcuni dei sintomi e valuta il tuo rischio.

    Fai il test

    Come viene diagnosticato il diabete?

    Un semplice test dipstick può rilevare lo zucchero (glucosio) in un campione di urina. Questo potrebbe suggerire la diagnosi di diabete. Tuttavia, l'unico modo per confermare la diagnosi è di sottoporsi a un esame del sangue per controllare il livello di glucosio nel sangue. Se questo è alto, confermerà che hai il diabete. Alcune persone devono prelevare due campioni di sangue e gli si può chiedere di digiunare (questo significa non avere niente da mangiare o da bere, a parte l'acqua, da mezzanotte prima che venga effettuato l'esame del sangue). Un altro esame del sangue che misura una sostanza chimica chiamata HbA1c viene ora utilizzato anche per diagnosticare il diabete di tipo 2 ma non è adatto per la diagnosi del diabete di tipo 1.

    Maggiori informazioni sui test per glicemia (glucosio) e HbA1c.

    Come viene trattato il diabete?

    Qualsiasi persona con diabete deve seguire uno stile di vita sano con una dieta sana, mantenere un peso corporeo ideale, fare regolarmente esercizio fisico e non fumare. Anche le persone con diabete di tipo 1 hanno sempre bisogno di un trattamento con insulina. Vedere l'opuscolo separato chiamato Insuline.

    Le persone con diabete di tipo 2 a volte non necessitano di alcun farmaco per il controllo del diabete quando viene effettuata la diagnosi. Tuttavia, la maggior parte delle persone con diabete deve iniziare a prendere uno o più farmaci quando uno stile di vita sano non è sufficiente per controllare i livelli di zucchero nel sangue (glucosio). Alcune persone con diabete di tipo 2 devono usare iniezioni di insulina se gli altri medicinali non controllano adeguatamente i livelli di glucosio nel sangue. Vedere l'opuscolo separato chiamato Trattamento del diabete di tipo 2.

    Il trattamento del diabete non riguarda solo i livelli di glucosio nel sangue. È anche molto importante ridurre il rischio di complicanze del diabete (vedi sotto). È quindi importante mantenere i livelli di pressione sanguigna e di colesterolo nel range normale. Maggiori informazioni su diabete e ipertensione arteriosa.

    Il trattamento per il diabete include anche un monitoraggio regolare per diagnosticare e trattare le complicanze in una fase precoce.

    Il diabete in gravidanza è associato a possibili problemi per la madre e il bambino. Le donne con diabete che rimangono incinte necessitano di un monitoraggio molto attento e di un trattamento specialistico per assicurarsi che la madre e il bambino rimangano bene senza problemi. Vedere l'opuscolo separato chiamato diabete e gravidanza.

    In caso di malessere per qualsiasi motivo, anche solo per il mal di gola, ciò può influire negativamente sul controllo della glicemia. È quindi molto importante sapere cosa fare se non si sta bene. Maggiori informazioni sui consigli per le persone con diabete in caso di malessere.

    Quali sono gli obiettivi del trattamento?

    Sebbene il diabete non possa essere curato, può essere trattato con successo. Se un livello elevato di glucosio nel sangue viene abbassato a un livello normale o quasi normale, i sintomi si attenuano e si rischia di sentirsi di nuovo bene. Tuttavia, sussiste ancora qualche rischio di complicazioni a lungo termine se il livello di glucosio nel sangue rimane anche lievemente alto, anche se non si hanno sintomi a breve termine. Gli studi hanno dimostrato che le persone che hanno un migliore controllo del glucosio hanno meno complicanze (come malattie cardiache o problemi agli occhi) rispetto a quelle persone che hanno un controllo più povero del loro livello di glucosio. Gli studi hanno anche dimostrato che è molto importante mantenere i livelli di pressione sanguigna e di lipidi (colesterolo) nel sangue il più possibile normali.

    Pertanto, gli scopi principali del trattamento sono:

    • Per mantenere il livello di glucosio nel sangue il più vicino possibile alla norma.
    • Ridurre qualsiasi altro fattore di rischio che possa aumentare il rischio di sviluppare complicanze. In particolare, per ridurre la pressione sanguigna se è alta e condurre uno stile di vita sano.
    • Per rilevare eventuali complicazioni il più presto possibile. Il trattamento può prevenire o ritardare alcune complicazioni dal peggiorare.

    Dieta sana e altri consigli sullo stile di vita

    Dovresti mangiare una dieta sana. Questa dieta è la stessa di quella consigliata a tutti. L'idea che hai bisogno di cibi speciali se hai il diabete è un mito. "I cibi diabetici" aumentano ancora i livelli di glucosio nel sangue, contengono meno grassi e calorie e sono solitamente più costosi degli alimenti non diabetici. Fondamentalmente, si dovrebbe mirare a mangiare una dieta a basso contenuto di grassi, sale e zucchero e ricca di fibre e con abbondanza di frutta e verdura. Tuttavia, dovrai sapere come bilanciare la giusta quantità di insulina per la quantità di cibo che mangi. Pertanto, per consulenza dettagliata, verrai indirizzato a un dietologo. Vedere l'opuscolo separato chiamato Dieta del diabete di tipo 2.

    Il fumo è un fattore di rischio elevato per complicazioni. Dovresti vedere la tua infermiera pratica o frequentare una clinica per smettere di fumare se hai difficoltà a smettere di fumare. Se necessario, i farmaci o la terapia sostitutiva alla nicotina (gomma alla nicotina, ecc.) Possono aiutarti a smettere.

    L'attività fisica regolare riduce anche il rischio di alcune complicanze come la malattia del cuore e dei vasi sanguigni. Se si è in grado, si consiglia un minimo di 30 minuti di camminata rapida almeno cinque volte alla settimana. Qualunque cosa più vigorosa è ancora migliore, ad esempio nuoto, ciclismo, jogging e danza. Idealmente dovresti fare un'attività che ti rende almeno leggermente senza fiato e leggermente sudato. È possibile diffondere l'attività nel corso della giornata (ad esempio, due incantesimi di quindici minuti al giorno di camminata veloce, ciclismo, ballo, ecc.).

    A seconda dell'età e della durata del diabete, potrebbe essere consigliato assumere un medicinale per abbassare il livello di colesterolo. Ciò contribuirà ad abbassare il rischio di sviluppare alcune complicazioni come malattie cardiache e ictus.

    Cerca di perdere peso se sei sovrappeso o obeso. L'eccesso di peso è anche un fattore di rischio per la malattia del cuore e dei vasi sanguigni. Raggiungere un peso perfetto spesso non è realistico. Tuttavia, se sei in sovrappeso, la perdita di peso aiuterà.

    Molte persone con diabete godono di alcol e non è necessario rinunciare completamente a meno che non lo si voglia. Che tu abbia o meno il diabete, linee guida nel Regno Unito generalmente raccomandano un limite di 14 unità a settimana per uomini e donne (le linee guida del governo sono state recentemente riviste per gli uomini). Vedere il foglio separato chiamato Alcohol and Sensible Drinking. Bere alcolici quando si ha il diabete può rendere più probabile un episodio di ipoglicemia (una "crisi").

    Immunizzazione

    Dovresti essere immunizzato contro l'influenza (ogni autunno) e immunizzato contro l'infezione da germi di pneumococco (batteri). Queste infezioni possono essere particolarmente sgradevoli se si soffre di diabete.

    Monitoraggio

    Chiunque abbia un diabete che necessita di un trattamento con insulina deve monitorare i livelli di glucosio nel sangue. Questo di solito non è necessario per le persone con diabete di tipo 2 che non hanno bisogno di insulina.

    È importante effettuare controlli regolari, poiché alcune complicazioni, in particolare se rilevate precocemente, possono essere curate o impedite di peggiorare. La maggior parte degli ambulatori e degli ospedali del GP ha speciali cliniche per il diabete. Medici, infermieri, dietologi, specialisti nella cura dei piedi (podologi), specialisti in salute degli occhi (optometristi) e altri operatori sanitari svolgono tutti un ruolo nel dare consigli e verificare i progressi. Oltre ai consigli continui su dieta e stile di vita, i controlli regolari possono includere:

    Controllo dei livelli di glucosio ematico, HbA1c, colesterolo e pressione sanguigna
    È importante mantenere i livelli di glicemia, colesterolo e pressione sanguigna nel modo più normale possibile. L'analisi del sangue HbA1c aiuta a controllare il controllo della glicemia. Idealmente, l'obiettivo è di mantenere l'HbA1c a meno di 48 mmol / mol (6,5%). Tuttavia, questo potrebbe non essere sempre possibile raggiungere e il tuo livello target di HbA1c dovrebbe essere concordato tra te e il tuo medico.

    Controllo dei primi segni di complicanze
    Per esempio:

    • Controlli oculari - per rilevare problemi con la retina (una possibile complicazione del diabete) che spesso può impedire il peggioramento. L'aumento della pressione oculare (glaucoma) è anche più comune nelle persone con diabete e solitamente può essere trattato. Maggiori informazioni sulla retinopatia diabetica.
    • Esami del sangue - questi includono controlli sulla funzionalità renale e altri test generali.
    • Test delle urine - questi includono test per le proteine ​​nelle urine, che possono indicare problemi renali precoci. Maggiori informazioni sulla malattia renale diabetica.
    • Controlli del piede - per aiutare a prevenire le ulcere del piede. Maggiori informazioni su diabete, cura dei piedi e ulcere del piede.
    • Test per la sensazione nelle gambe per rilevare i primi danni ai nervi. Maggiori informazioni sulla neuropatia diabetica e sull'amyotrophy diabetico.

    Quali sono le possibili complicanze del diabete?

    Se i livelli di zucchero nel sangue (glucosio) non sono ben controllati, ciò potrebbe causare una mancanza di liquidi nel corpo (disidratazione), stanchezza e sonnolenza. Questo può progredire in una grave malattia che può essere pericolosa per la vita. Un livello molto alto di glucosio nel sangue a volte si sviluppa se si hanno altre malattie come eventuali infezioni. Le persone con diabete che usano iniezioni di insulina potrebbero dover aggiustare la dose di insulina per mantenere normali i livelli di glucosio nel sangue.

    Per le persone con diabete di tipo 1, alti livelli di glucosio nel sangue possono portare a acidi chiamati chetoni nel sangue (questo è chiamato chetoacidosi). Le persone con diabete di tipo 2 possono sviluppare una condizione con livelli di glicemia molto alti ma senza chetoni (chiamato coma iperglicemico iperglicemico). Entrambe queste condizioni possono ridurre pericolosamente il fluido nel corpo ed entrambe le condizioni richiedono un trattamento urgente.

    Troppa insulina può rendere il livello di glucosio nel sangue troppo basso (ipoglicemia, a volte chiamata "ipo"). Questo può farti sentire sudato, confuso e malato; potresti finire in coma. Il trattamento di emergenza dell'ipoglicemia è con zucchero, bevande dolci o un'iniezione di glucagone (un ormone che ha l'effetto opposto all'insulina). Quindi dovresti mangiare uno spuntino amidaceo come un panino. Vedere l'opuscolo separato intitolato Dealing with Hypoglycaemia (Low Blood Sugar).

    Il diabete può causare altri problemi, specialmente le infezioni ripetute. Le infezioni possono richiedere più tempo per guarire o essere più difficili da trattare. Questo è particolarmente vero se i livelli di glucosio nel sangue sono scarsamente controllati.

    Il diabete può anche causare molte difficoltà psicologiche come depressione, ansia e disturbi alimentari.

    Complicanze a lungo termine

    Se il livello di glucosio nel sangue è più alto del normale, per un lungo periodo di tempo, può avere un effetto dannoso sui vasi sanguigni.

    Anche un livello di glucosio leggermente elevato che non causa alcun sintomo a breve termine può influenzare i vasi sanguigni a lungo termine. Questo può portare ad alcune delle seguenti complicazioni:

    • Furring o "indurimento" delle arterie (ateroma) che possono causare problemi come angina, infarto, ictus e cattiva circolazione.
    • Problemi agli occhi che possono influenzare la visione Ciò è dovuto al danneggiamento delle piccole arterie della retina nella parte posteriore dell'occhio.
    • Danni renali che a volte si sviluppano in insufficienza renale.
    • Danno al nervo
    • Problemi ai piedi Questi sono dovuti a cattiva circolazione e danni ai nervi.
    • Le difficoltà sessuali maschili (come la disfunzione erettile) e le difficoltà sessuali femminili (come una vagina secca, infezioni del lievito e perdita di sensibilità) sono comuni.

    Il tipo e la gravità delle complicanze a lungo termine variano da caso a caso. Non puoi svilupparne affatto. In generale, più il livello di glucosio nel sangue è vicino alla norma, minore è il rischio di sviluppare complicanze. Il rischio di sviluppare complicazioni è ridotto anche se si affrontano altri fattori di rischio che si possono avere come l'ipertensione.

    Diabete burnout

    Prendersi cura del diabete è estremamente impegnativo. Il burnout del diabete si verifica quando ci si sente sopraffatti dal diabete. Questo può portare a sentirsi arrabbiato, frustrato, sconfitto e anche preoccupato di non prendersi cura del diabete abbastanza bene.

    Cerca di non essere un perfezionista non essere troppo duro con te stesso. Mantenere un equilibrio nella tua vita in modo che il diabete non prenda il sopravvento completamente. Parlate con il vostro medico o l'infermiere per dire loro come ti senti. Solo parlare di come ti senti può aiutare. Burnout può anche rispondere bene a terapie comunicative come la terapia cognitivo comportamentale (CBT).

    Qual è la prospettiva?

    Sebbene il diabete sia associato a gravi complicanze, queste complicanze possono essere prevenute o notevolmente ridotte in termini di gravità. Uno stile di vita sano, un monitoraggio regolare e l'assunzione di medicinali per mantenere i livelli di zucchero nel sangue (glucosio), della pressione sanguigna e del colesterolo nel modo più normale possibile sono tutti molto importanti.

    Il diabete può essere prevenuto?

    Non esiste attualmente un modo per prevenire il diabete di tipo 1, sebbene molti studi esaminino una serie di possibilità diverse.

    Il diabete di tipo 2 può essere prevenuto seguendo uno stile di vita sano, come una dieta sana, un regolare esercizio fisico e non essere sovrappeso. Questo è molto importante per tutti. Tuttavia, è particolarmente importante per le persone ad alto rischio, comprese quelle che hanno pre-diabete (ridotta tolleranza al glucosio).

    Come viaggiare in sicurezza durante la gravidanza

    Opzioni di prevenzione dell'ictus di fibrillazione atriale