Disfasia di afasia
Cervello-E-Nervi

Disfasia di afasia

L'afasia può influenzare la capacità di una persona di usare la parola, comprendere il linguaggio di altre persone, leggere, scrivere e talvolta usare anche numeri e gesti. È una difficoltà che riguarda la capacità di una persona di usare ed elaborare il linguaggio.

Afasia

disfasia

  • Cos'è l'afasia?
  • Qual è il trattamento per l'afasia?

Cos'è l'afasia?

L'afasia è una difficoltà nel comunicare. Accade dopo danni ai centri del cervello che sono coinvolti con il linguaggio.

Questo danno si verifica comunemente dopo un ictus (circa un terzo delle persone dopo l'ictus ha afasia) ma può anche verificarsi dopo altri danni come un tumore al cervello, meningite o trauma cranico. Esiste anche una difficoltà chiamata afasia progressiva primaria, ma non è chiaro quale sia la causa. Nessuno è abbastanza sicuro del perché questo accada ma gradualmente peggiora nel tempo.

La parola "afasia" in precedenza era usata per indicare qualcuno senza competenze linguistiche, e "disfasia" descriveva qualcuno con difficoltà di linguaggio. Tuttavia, per molti anni l '"afasia" è stata utilizzata nel Regno Unito, e a livello internazionale, per coprire entrambi.

Esistono molti tipi diversi di afasia, non esistono due persone che la provano allo stesso modo. C'è molta discussione sulla classificazione dei tipi di afasia e potrebbe non essere sempre utile provare a farlo. Tuttavia, potresti sentire terapeuti o medici parlare dell'afasia di Wernicke. Questo accade quando una persona stringe le parole in modo fluente usando normali schemi di intonazione, ma le parole non sempre hanno senso. La persona può anche usare parole inventate e spesso hanno grandi difficoltà a capire cosa le persone dicono loro. Le persone con afasia di Broca comunicano spesso usando parole singole o frasi brevi. Devono lavorare molto duramente per dire queste parole, ma le parole stesse hanno senso. Le persone che hanno una grave difficoltà sia a capire che a usare la comunicazione sono spesso descritte come affette da afasia globale.

Ci sono alcune difficoltà di comunicazione che possono verificarsi insieme afasia. L'aprassia o la disprassia sono una difficoltà nella programmazione dei muscoli che usiamo per formare un linguaggio chiaro. È un problema con i messaggi del cervello per fare i movimenti. Non è un problema con i muscoli stessi. La disartria influisce anche sulla capacità di rendere chiaro il discorso. Ciò può essere dovuto a problemi nell'utilizzo dei muscoli della bocca, della lingua, della faringe, della laringe e dei muscoli per la respirazione. Il discorso non è chiaro, può sembrare confuso, o impegnativo, troppo tranquillo o scoordinato. La disartria da sola non influisce sulla capacità di una persona di comprendere il linguaggio di altre persone o di leggere o scrivere. Tuttavia, può accadere contemporaneamente all'afasia.

Poiché la comunicazione è al centro di molte delle nostre attività quotidiane, l'afasia può avere un grande impatto. Influisce sulla capacità di una persona di svolgere compiti quotidiani che diamo per scontati, ad esempio leggendo una carta di recupero, rispondendo al telefono, guardando la TV o facendo shopping. Le persone possono trovare estremamente difficile rimanere nel mondo del lavoro, svolgere il proprio ruolo in una famiglia o mantenere le loro abituali attività sociali e hobby. Spesso si sentono estremamente frustrati e isolati, e possono esserci interruzioni nelle relazioni. Molte persone affette da afasia si sentono ansiose e depresse e il loro benessere e qualità della vita ne risentono.

Un logopedista è il professionista sanitario che diagnosticherà l'afasia o altri problemi di comunicazione. Generalmente non è necessario che il medico faccia riferimento al logopedista. Puoi contattarli direttamente tramite il tuo ospedale o centro sanitario locale. Faranno alcune valutazioni che aiuteranno a formare un quadro di quali sfide particolari ha una persona e cosa sono ancora in grado di fare. La valutazione includerà un'analisi della scomposizione linguistica e anche il modo in cui una persona utilizza la propria comunicazione. Considererà come la persona è in grado di comunicare messaggi e l'impatto sulla vita di una persona. Ove possibile, la famiglia sarà coinvolta nell'aiutare a fornire ulteriori informazioni per aiutare il terapeuta a comprendere le difficoltà. Alcune delle valutazioni saranno formali, altre più informali, ad esempio guardando qualcuno che comunica. Poiché la comunicazione è complessa, ci possono essere diverse valutazioni e queste possono richiedere del tempo.

Come risultato di queste valutazioni il terapeuta sarà in grado di pianificare ciò che accadrà dopo.

  • Monitoraggio. Se l'immagine non è ancora chiara, il terapeuta potrebbe aver bisogno di monitorare una persona per un periodo più lungo, in modo che possano raccogliere più informazioni per aiutare la loro decisione su ciò che dovrebbe accadere in futuro.
  • Consulenza e formazione. A tutti i familiari, gli amici, gli operatori sanitari e il personale di assistenza sociale devono essere fornite informazioni sull'afasia. Questo dovrebbe includere alcune indicazioni su come possono aiutare e come comunicare con la persona colpita.
  • Terapia regolare. Le linee guida attuali suggeriscono che se rilevante una persona dovrebbe ricevere 45 minuti di terapia richiesta ogni giorno. Tuttavia, ciascuna area è diversa nel modo in cui organizza i suoi servizi terapeutici e quanti dipendenti sono disponibili. Potrebbe essere appropriato per un terapeuta pianificare un lavoro e chiedere a un assistente di terapia di completarlo. A volte il lavoro può essere lasciato per una persona da completare quando il terapeuta non è lì, e la famiglia e gli amici possono essere in grado di aiutare con questo. Sebbene gran parte del lavoro di terapia sia svolto faccia a faccia ci sono alcuni programmi per computer e app che possono aiutare con alcuni aspetti della terapia. Parlate con il vostro terapeuta di ciò che può aiutare. Poiché ogni persona sperimenta l'afasia in modo diverso, la sua terapia sarà molto individuale. È inoltre possibile ottenere ulteriori informazioni da un sito Web che condivide informazioni su quali programmi possono aiutare, vedere www.aphasiasoftwarefinder.org.

Ogni area organizza i propri servizi in modo diverso in modo che il terapeuta dell'ospedale possa non essere lo stesso che lavora nelle fasi iniziali quando una persona è tornata a casa. Potrebbe anche essere un terapeuta diverso che lavora con una persona a lungo termine.

Qual è il trattamento per l'afasia?

Poiché l'afasia e altre difficoltà di comunicazione associate sono così individuali, il piano terapeutico sarà molto specifico per ogni persona. Cosa aiuta una persona a non aiutare l'altra.

Un terapeuta focalizzerà il lavoro sulla riduzione dell'afasia il più possibile attraverso il lavoro e gli esercizi specifici. Questo cambiamento può avvenire attraverso la neuroplasticità, ovvero quando il cervello utilizza altre parti per funzioni che in precedenza erano state eseguite da una parte che ora è danneggiata. La terapia includerà anche consigli e formazione ad altre persone per insegnare loro come le modifiche alla propria comunicazione o all'ambiente possono essere molto utili. Il terapeuta può raccomandare di fare un uso più ampio dei modi in cui comunichiamo non usando le parole pronunciate, ad esempio usando la scrittura, il disegno, i gesti o i libri e le carte della comunicazione. Esistono strumenti di comunicazione elettronica che possono essere appropriati per alcune persone e ci sono anche app che possono essere scaricate e che sono utili.

La terapia per l'aprassia / disprassia si concentrerà sull'aiutare una persona a produrre suoni vocali da utilizzare nella loro comunicazione. Il progresso può essere piuttosto lento e le persone possono sempre avere qualche difficoltà.

La terapia per la disartria si adopererà per migliorare la qualità e la naturalezza della parola, rendendola più facile da capire. Se il discorso è molto difficile da capire, il terapeuta può raccomandare un ausilio di comunicazione specializzato o un'app che potrebbe aiutare.

La terapia per l'afasia può concentrarsi per un certo tempo su un aspetto, come trovare le parole giuste da inserire nelle frasi e poi passare ad un altro aspetto, come leggere o capire le istruzioni. Sebbene la terapia possa avvenire solo con la persona e il terapeuta, potrebbe essere appropriato coinvolgere anche i parenti. A volte la terapia avviene in gruppo con altre persone che hanno difficoltà simili.

Per le persone con afasia globale, gran parte della terapia può concentrarsi sull'addestramento di altre persone nelle loro vite per comunicare nel modo migliore con la persona. Questo dovrebbe includere famiglia, amici, e se vivono in una casa di riposo o residenziale dovrebbe includere anche il personale.

Il terapeuta continuerà a informare familiari e amici (se necessario) sui progressi. La terapia deve continuare fino a quando il terapeuta ritiene che il lavoro non sarà più vantaggioso. Questo non significa che non ci saranno ulteriori cambiamenti a una persona.

Una persona e la sua famiglia affette da afasia possono anche ricevere aiuto da organizzazioni del settore del volontariato. Questi variano da quello che possono offrire e per quanto tempo possono dare una mano. Alcuni di questi offrono aiuto dal momento in cui una persona riceve la diagnosi, per altri l'aiuto inizia nelle fasi successive. Alcuni offrono aiuto per il resto della vita di una persona. Quando la terapia del NHS si arresta, ciò non significa che non ci saranno ulteriori cambiamenti nella comunicazione di una persona. Con il lavoro per lo sviluppo di competenze diverse e una maggiore sicurezza, l'afasia e il suo impatto possono continuare a ridursi nel tempo. Per ulteriori informazioni su queste organizzazioni consulta il sito web dell'Aphasia Alliance (vedi sotto per i dettagli).

A volte le persone vogliono ottenere supporto da un terapista che lavora privatamente. Vedere l'Associazione dei logopedisti e dei terapeuti nel sito Web di Pratica indipendente (vedere sotto per i dettagli) o la rubrica telefonica locale. Il sito web del Royal College of Speech & Language Therapists fornisce ulteriori informazioni su altre difficoltà di comunicazione (vedi sotto per i dettagli).

Questo volantino è stato fornito da Gill Pearl e Speakeasy, una carità di afasia specialista. Il copyright per questo volantino è con Speakeasy.

hai trovato questa informazione utile? no

Grazie, abbiamo appena inviato un'email di sondaggio per confermare le tue preferenze.

Ulteriori letture e riferimenti

  • Riabilitazione continua; NICE Standard di qualità

Storia ed esame fisico

Dipiridamolo per prevenire coaguli di sangue Asasantin Retard, Persantin, Persantin Retard