Cancro cervicale
Ginecologica-Cancro

Cancro cervicale

Cancro ginecologico Cancro dell'utero (cancro dell'endometrio) Cancro ovarico Cancro Vulval Neoplasia intraepiteliale vulvare Screening cervicale (smear test) Colposcopia e trattamenti cervicali

Se le cellule che compongono la cervice si moltiplicano in modo anomalo, sviluppate un cancro cervicale (cancro della cervice).

Cancro cervicale

  • Cos'è il cancro cervicale?
  • Sintomi del cancro cervicale
  • Come viene diagnosticato il cancro cervicale?
  • Trattamento del cancro cervicale
  • Prognosi del cancro cervicale
  • Che cosa causa il cancro cervicale?
  • Prevenzione del cancro cervicale

Cos'è il cancro cervicale?

Cos'è il cancro cervicale?

La cervice è la parte inferiore del tuo utero (utero) che si estende leggermente nella parte superiore della tua vagina. La cervice viene spesso chiamata il collo dell'utero. La superficie della tua cervice è coperta da cellule simili alla pelle. Ci sono anche alcune minuscole ghiandole nel rivestimento del canale cervicale che producono muco.

Se si sospetta il cancro del collo dell'utero, verrai indirizzato alla colposcopia. Questa è una procedura che consente un esame più dettagliato della cervice. Per questo test, uno speculum viene inserito delicatamente nella vagina in modo da poter vedere la cervice. Il medico usa una lente d'ingrandimento (colposcopio) per osservare la cervice in maggior dettaglio. Il test dura circa 15 minuti. Durante la colposcopia è normale prendere un piccolo pezzo di tessuto (biopsia) dalla cervice. Il campione di biopsia viene quindi esaminato al microscopio per cercare le cellule tumorali. Vedere l'opuscolo separato chiamato Colposcopia e Trattamenti cervicali.

Valutare l'estensione e la diffusione

Se si riscontra un cancro del collo dell'utero, si consiglia di eseguire ulteriori test per valutare se il tumore si è diffuso. Ad esempio, una tomografia computerizzata (TC), una scansione di risonanza magnetica (MRI), una radiografia del torace, un'ecografia, esami del sangue o altri test. Questa valutazione è chiamata stadiazione del cancro. L'obiettivo della messa in scena è quello di scoprire:

  • Quanto è cresciuto il tumore e se è cresciuto in altre strutture vicine come la vescica o il passaggio posteriore (retto).
  • Se il tumore si è diffuso ai linfonodi locali (nodi).
  • Se il tumore si è diffuso ad altre aree del corpo (metastatizzato).

Esattamente quali test sono necessari dipende dalla valutazione iniziale e dai risultati della biopsia. Ad esempio, la biopsia può mostrare che il tumore si trova in una fase molto precoce e rimane solo nelle cellule superficiali della cervice. È improbabile che questo si sia diffuso e potresti non aver bisogno di molti altri test. Tuttavia, se il cancro sembra essere più avanzato e probabilmente si sarà diffuso, potrebbe essere necessaria una serie di test.

Scoprire la fase del cancro aiuta i medici a consigliare le migliori opzioni di trattamento. Fornisce anche una ragionevole indicazione di prospettiva (prognosi).

Vedere l'opuscolo separato chiamato fasi del cancro per i dettagli.

Trattamento del cancro cervicale

Cosa fa il colpo di cancro cervicale?

Le opzioni di trattamento che possono essere considerate includono la chirurgia, la radioterapia, la chemioterapia o una combinazione di questi trattamenti. Il trattamento consigliato per ciascun caso dipende da vari fattori. Ad esempio, lo stadio del tumore (quanto è grande il primo tumore (primario) del cancro e se si è diffuso), la tua salute generale e anche se hai intenzione di avere figli.

Dovresti avere una discussione completa con uno specialista che conosce il tuo caso. Potranno fornire informazioni su:

  • I pro e i contro.
  • Probabile tasso di successo.
  • Dettagli di possibili effetti collaterali.
  • Le varie opzioni di trattamento possibili per il tuo tipo e stadio del cancro.

Dovresti anche discutere con il tuo specialista gli scopi del trattamento. Per esempio:

  • In alcuni casi, il trattamento mira a curare il cancro. Alcuni tumori cervicali possono essere curati, in particolare se sono trattati nelle prime fasi della malattia. (I medici tendono a utilizzare la remissione delle parole piuttosto che la parola guarita. La remissione significa che non vi è alcuna evidenza di cancro dopo il trattamento.Se si è in remissione, si può essere curati.Tuttavia, in alcuni casi, un cancro ritorna mesi o anni dopo. Questo è il motivo per cui i medici sono talvolta riluttanti a usare la parola guarita).
  • In alcuni casi, il trattamento mira a controllare il cancro. Se una cura non è realistica, con il trattamento è spesso possibile limitare la crescita o la diffusione del cancro in modo che progredisca meno rapidamente. Questo potrebbe mantenerti privo di sintomi per qualche tempo.
  • In alcuni casi, il trattamento ha lo scopo di alleviare i sintomi. Ad esempio, se un tumore è avanzato, potrebbe essere necessario sottoporsi a trattamenti come antidolorifici o altri trattamenti per mantenerti libero da dolore o altri sintomi. Alcuni trattamenti possono essere utilizzati per ridurre le dimensioni di un tumore, che può alleviare sintomi come il dolore.

Chirurgia

Un'operazione (chiamata isterectomia) per rimuovere il collo dell'utero (cervice) e l'utero (utero) è un trattamento comune. Se il cancro è in una fase iniziale e non si è diffuso, la chirurgia da sola può essere curativa. In alcuni casi, nei tumori in stadio molto precoce, può essere possibile rimuovere solo la parte della cervice interessata dal tumore senza rimuovere l'intero utero. Ciò significherebbe che avresti ancora la possibilità di provare ad avere i tuoi figli.

Se il tumore si è diffuso ad altre parti del corpo, la chirurgia può ancora essere consigliata, spesso in aggiunta ad altri trattamenti. Ad esempio, in alcuni casi in cui il tumore si è diffuso ad altre strutture vicine, un'ampia chirurgia può essere un'opzione. Questo potrebbe essere quello di rimuovere non solo la cervice e l'utero, ma anche le strutture vicine che potrebbero essere state colpite, come la vescica e / o l'intestino.

Anche se il cancro è avanzato e una cura non è possibile, alcune tecniche chirurgiche possono ancora avere un posto per alleviare i sintomi. Ad esempio, per alleviare un blocco dell'intestino o delle vie urinarie che è stato causato dalla diffusione del cancro.

Radioterapia

La radioterapia è un trattamento che utilizza raggi di radiazione ad alta energia focalizzati sul tessuto canceroso. Questo uccide le cellule tumorali o impedisce alle cellule tumorali di moltiplicarsi. Vedere l'opuscolo separato chiamato Radioterapia per maggiori dettagli. La sola radioterapia può essere curativa per il cancro cervicale in fase iniziale e può essere un'alternativa alla chirurgia. Per i tumori più avanzati, la radioterapia può essere consigliata in aggiunta ad altri trattamenti.

Due tipi di radioterapia sono utilizzati per il cancro cervicale - esterno e interno. In molti casi vengono utilizzati entrambi i tipi:

  • Radioterapia esterna Le radiazioni sono mirate al cancro da una macchina. (Questo è il tipo più comune di radioterapia utilizzato per molti tipi di cancro).
  • Radioterapia interna (brachiterapia). Questo trattamento prevede il posizionamento di un piccolo impianto radioattivo vicino al tumore canceroso (nella vagina) per un breve periodo.

Anche se il tumore è avanzato e una cura non è possibile, la radioterapia può ancora avere un posto per alleviare i sintomi. Ad esempio, la radioterapia può essere utilizzata per ridurre i tumori secondari che si sono sviluppati in altre parti del corpo e causano dolore.

Chemioterapia

Questo è un trattamento che usa medicine antitumorali che uccidono le cellule tumorali o impediscono loro di moltiplicarsi. Vedere l'opuscolo separato chiamato chemioterapia per maggiori dettagli. La chemioterapia può essere somministrata in aggiunta a radioterapia o chirurgia in determinate situazioni.

Prognosi del cancro cervicale

L'outlook (prognosi) è migliore in coloro che vengono diagnosticati quando il tumore è confinato al collo dell'utero (cervice) e non si è diffuso. Il trattamento in questa situazione offre buone probabilità di cura per almeno 8-9 donne su 10. Per le donne che vengono diagnosticate quando il cancro si è già diffuso, una cura è meno probabile ma ancora possibile. Anche se una cura non è possibile, il trattamento può spesso rallentare la progressione del cancro. La prognosi è generalmente molto buona nelle donne diagnosticate in giovane età. 9 donne su 10 al di sotto dei 40 anni sopravvivono per almeno cinque anni dopo la diagnosi, rispetto a circa un quarto delle donne di 80 o più anni.

Il trattamento del cancro è un'area in via di sviluppo della medicina. Nuovi trattamenti continuano a essere sviluppati e le informazioni sulle prospettive di cui sopra sono molto generali. Lo specialista che conosce il tuo caso può fornire informazioni più accurate sulla tua particolare prospettiva e su come il tuo tipo e stadio del tumore probabilmente risponderanno al trattamento.

Che cosa causa il cancro cervicale?

Un tumore canceroso inizia da una cellula. Si pensa che qualcosa danneggia o altera determinati geni nella cellula. Questo rende la cella molto anormale e si moltiplica senza controllo. Vedere l'opuscolo separato chiamato Cause del cancro per maggiori dettagli.

Nel caso del cancro cervicale, il cancro si sviluppa da una cellula che è già anormale - vedi sopra. Nella maggior parte dei casi, le cellule anormali sono presenti per anni prima che una delle cellule anormali diventi cancerosa e inizi a moltiplicarsi fuori controllo in un tumore canceroso.

L'anomalia pre-cancerosa iniziale delle cellule cervicali è solitamente causata da una precedente infezione da papillomavirus umano (HPV). Questo virus si trova in oltre 99 donne su 100 con cancro cervicale.

HPV e cancro cervicale

Ci sono molti ceppi di HPV. Due tipi, HPV 16 e 18, sono coinvolti nello sviluppo della maggior parte dei casi di cancro cervicale. (Nota: alcuni altri ceppi di HPV causano verruche e verruche comuni. Questi ceppi di HPV non sono associati al cancro cervicale).

I ceppi di HPV associati al cancro cervicale vengono quasi sempre trasmessi facendo sesso con una persona infetta. Un'infezione da uno di questi ceppi di HPV solitamente non causa sintomi. Quindi, non puoi dire se tu o la persona con cui hai rapporti sessuali sono infetti da uno di questi ceppi di HPV. Più partner sessuali hai, maggiori sono le probabilità di contrarre l'infezione da HPV e quindi maggiore è il rischio di cancro cervicale.

In alcune donne, i ceppi di HPV associati al cancro cervicale colpiscono le cellule del collo dell'utero (cervice). Questo li rende più probabili diventare anormali che possono in seguito (di solito anni dopo) trasformarsi in cellule cancerose. Nota: entro due anni, 9 infezioni su 10 con HPV si liberano completamente dal corpo. Ciò significa che la maggior parte delle donne che sono infettate con questi ceppi di HPV non sviluppano il cancro.

Il vaccino HPV è stato introdotto per le ragazze dall'età di 12 anni nel Regno Unito. Gli studi hanno dimostrato che il vaccino HPV è molto efficace nell'arrestare il cancro del collo dell'utero. Il vaccino ha dimostrato di funzionare meglio per le persone a cui viene somministrato il vaccino quando sono più giovani, prima che siano sessualmente attive, rispetto a quando viene somministrato agli adulti. Tuttavia, anche se hai avuto il vaccino HPV, tu dovere partecipare a screening cervicale. Questo perché il vaccino non garantisce una protezione completa contro il cancro cervicale.

Vedere l'opuscolo separato chiamato Human Papillomavirus Immunization (HPV) per maggiori dettagli.

Altri fattori

Altri fattori che aumentano il rischio di sviluppare il cancro cervicale sono i seguenti:

  • Fumo. I prodotti chimici delle sigarette sono trasportati nel sangue e possono influenzare le cellule del corpo. I fumatori hanno 2 volte più probabilità rispetto ai non fumatori di sviluppare il cancro cervicale. In particolare, se fumi e avere un'infezione da HPV, il rischio è maggiore.
  • Un povero sistema immunitario. Ad esempio, le persone con AIDS o le persone che assumono farmaci immunosoppressori hanno un rischio maggiore. (Se il tuo sistema immunitario non funziona pienamente, allora sei meno in grado di gestire l'infezione da HPV e le cellule anormali e sei più a rischio di sviluppare il cancro cervicale.)
  • Esiste un possibile collegamento tra la pillola contraccettiva orale combinata (COC) - conosciuta anche come "la pillola" - e un lieve aumento del rischio di cancro cervicale se la pillola viene assunta per più di cinque anni.

Prevenzione del cancro cervicale

Molti casi di cancro della cervice sono già prevenuti attraverso il programma di screening cervicale. In questo programma, le donne nella categoria di età a rischio hanno regolari test di striscio. Questo test cerca i primi cambiamenti nelle cellule, che potrebbero trasformarsi in cancro. Se i primi cambiamenti sembrano progredire verso il cancro, puoi sottoporti a un trattamento che ti impedisca di sviluppare il cancro cervicale. Vedere l'opuscolo separato chiamato Cervical Screening (Cervical Smear Test).

Come sopra, si spera anche che il programma di immunizzazione HPV prevenga molti casi di cancro cervicale.

Lesione del nervo femorale

bronchiectasie