Colposcopia e trattamenti cervicali
Ginecologica-Cancro

Colposcopia e trattamenti cervicali

Cancro ginecologico Cancro dell'utero (cancro dell'endometrio) Cancro ovarico Cancro cervicale Cancro Vulval Neoplasia intraepiteliale vulvare Screening cervicale (smear test)

La colposcopia è un esame dettagliato del collo dell'utero (cervice). Di solito è effettuato in una clinica colposcopia da un medico o da un'infermiera specializzata.

Colposcopia e trattamenti cervicali

  • Qual è la differenza tra colposcopia e screening cervicale?
  • Perché ho bisogno di una colposcopia?
  • Come faccio a sapere se ho bisogno di una colposcopia?
  • Prima della colposcopia
  • Cosa devo aspettarmi quando ho la mia colposcopia?
  • Dopo la colposcopia
  • Quali sono i rischi o le complicazioni della colposcopia?
  • I risultati della biopsia
  • Come faccio a sapere se ho bisogno di un trattamento?
  • Quali sono le opzioni di trattamento disponibili?
  • Cosa dovrei aspettarmi dopo il mio trattamento?
  • Avrò bisogno di un seguito?
  • Qual è la prognosi se ho bisogno di un trattamento?
  • Biopsia del cono
  • Colposcopia e gravidanza

Il medico o l'infermiere usa uno speciale microscopio, chiamato colposcopio, per osservare le cellule della cervice in dettaglio.

Un liquido viene dipinto sulla cervice per mostrare eventuali cellule anormali. Durante la colposcopia può essere prelevato un piccolo pezzo di tessuto dalla cervice. Questo è noto come una biopsia. Il tessuto viene quindi esaminato in modo ancora più dettagliato in laboratorio per consentire un'ulteriore valutazione delle cellule. Il trattamento per eventuali cellule anormali può talvolta essere somministrato contemporaneamente all'esame colposcopico.

Nota: le informazioni di seguito sono solo una guida generale. Le disposizioni e il modo in cui vengono eseguiti i test possono variare tra i diversi ospedali. Seguire sempre le istruzioni fornite dal medico o dall'ospedale locale.

Qual è la differenza tra colposcopia e screening cervicale?

Un test di screening cervicale viene offerto regolarmente a tutte le donne impedire cancro del collo dell'utero (cancro cervicale). Il test di screening cervicale sta cercando cambiamenti precoci (o anomalie) nelle cellule cervicali, che, se non trattate, potrebbero trasformarsi in cancro in futuro. Vedere il foglio illustrativo relativo allo screening cervicale (test di striscio cervicale) per ulteriori dettagli.

Circa 1 test di screening cervicale in 20 è anormale. In alcune di queste donne si riscontrano cambiamenti anormali nelle cellule. Questi cambiamenti anormali sono noti come dyskaryosis. Nella stragrande maggioranza dei casi, un risultato anormale lo fa non cancro cervicale medio Tuttavia, la presenza di discariosi indica che il cancro potrebbe svilupparsi in qualche momento nel futuro (spesso molti anni di distanza).

Un test di screening cervicale mostra se sono presenti cellule anormali ma non mostra abbastanza dettagli sulle cellule. La colposcopia consente uno sguardo più vicino e più dettagliato a queste cellule anormali.

Durante la colposcopia, si vede l'estensione dell'area in cui sono presenti le cellule anomale. Questo viene fatto applicando liquidi speciali al collo dell'utero (cervice), che macchia le cellule anormali. La colposcopia consente anche di prelevare un campione di tessuto (una biopsia). Questo campione viene quindi inviato al laboratorio per ulteriori test. Ciò significa che il tipo esatto di anomalia nelle cellule può essere identificato.

Un test di screening cervicale può essere eseguito più rapidamente e richiede meno allenamento rispetto alla colposcopia. Ciò significa che è un test più adatto per cercare cambiamenti nella cervice in grandi gruppi di persone. Lo screening cervicale ha dimostrato di ridurre il numero di casi di cancro cervicale. Questo è il motivo per cui esiste un programma nazionale di screening in tutto il Regno Unito.

Perché ho bisogno di una colposcopia?

La ragione usuale per aver bisogno di una colposcopia è perché si è avuto un risultato anormale del test di screening del collo dell'utero. Questo accade abbastanza comunemente, quindi dovresti cercare di non essere troppo allarmato. Ricorda che nella maggior parte dei casi, un test di screening cervicale anormale fa non significa che hai il cancro del collo dell'utero (cancro cervicale). È raro che il cancro cervicale venga diagnosticato in questo modo.

A volte puoi essere referenziato per una colposcopia perché hai avuto un numero di test di screening cervicale di seguito inadeguati. Ciò può accadere se al momento del test di screening del collo dell'utero era presente troppo sangue o muco attorno alla cervice, o perché durante la procedura sono state rimosse troppe poche cellule. Per questo motivo non è stato possibile vedere chiaramente abbastanza cellule al microscopio.

Si può anche fare riferimento a una colposcopia se si è avuto uno striscio borderline o leggermente anormale che è stato poi testato per il papillomavirus umano (HPV). Questo è un tipo di virus che può essere trasmesso facendo sesso. Non causa alcun sintomo, quindi puoi averlo per molti anni e non saperlo. È così comune che la maggior parte delle donne che hanno mai fatto sesso l'hanno presa in qualche momento della loro vita, ma di solito se ne va senza alcun trattamento. È importante perché è coinvolto nello sviluppo della maggior parte dei casi di cancro cervicale. Tuttavia, la maggior parte delle donne che sono infette da HPV non sviluppano il cancro. Alle ragazze di 11-14 anni nel Regno Unito viene offerta l'immunizzazione contro l'HPV. Vedere l'opuscolo separato chiamato immunizzazione del Papillomavirus Umano (HPV) per ulteriori dettagli.

Raramente, si può essere indirizzati per una colposcopia perché il medico o l'infermiere che esegue il test di screening del collo dell'utero è preoccupato per l'infezione, l'infiammazione o una crescita non cancerosa (un polipo) intorno al collo dell'utero (cervice), della vagina o della vulva.

Come faccio a sapere se ho bisogno di una colposcopia?

Quando hai il tuo test di screening cervicale, ti viene detto quando (e come) aspettarti i tuoi risultati. Sarai generalmente informato direttamente, per lettera. Il tuo medico riceverà anche una copia dei risultati.

Il laboratorio consiglia quale azione è necessaria per ogni risultato di screening cervicale. Alcune donne avranno un'anormalità che significa che è necessaria una colposcopia. Spesso ti verranno inviate queste informazioni nel post. In alcune aree, le donne che hanno un'anormalità saranno indirizzate direttamente a una clinica colposcopica. In altre aree, il GP deve fare questo riferimento. Se questo è il caso, il tuo medico di famiglia dovrebbe informarti del rinvio. Non devi fare nulla. MA parla con il tuo medico di famiglia se sei preoccupato o c'è qualcosa che non capisci. E contatta il tuo medico se sai che stai aspettando un appuntamento colposcopia ma non hai sentito nulla dopo poche settimane.

Prima della colposcopia

Dovresti ricevere informazioni scritte sulla procedura prima dell'appuntamento. Se c'è qualcosa che non capisci, puoi telefonare direttamente alla clinica o discuterne con il tuo medico di famiglia. Ci sono alcune cose che dovresti pensare prima della tua colposcopia che ti può aiutare a preparare:

  • Alcune cliniche preferiscono non eseguire la colposcopia mentre una donna sta vivendo il ciclo. Questo perché può essere difficile ottenere una buona visione del collo dell'utero (cervice) se c'è molto sangue. Inoltre, alcune donne potrebbero preferire di non avere un esame intimo mentre sanguina. Se il tuo ciclo inizia e pensi che continuerai a sanguinare quando avrai un appuntamento, è probabilmente meglio telefonare alla clinica per un consiglio. In alcuni casi l'appuntamento potrebbe essere riorganizzato. Non sentirti imbarazzato per questo - è completamente fuori dal tuo controllo e le cliniche colposcopiche sono molto abituate a questo genere di cose.
  • Dovresti evitare il sesso e non indossare un tampone per 24 ore prima della colposcopia.
  • Non devi usare creme vaginali o pessari per 24 ore prima della colposcopia. Questo include lubrificanti, trattamenti di mughetto, doppi e spermicidi.
  • Alcune persone trovano l'esame colposcopico un po 'a disagio. Per questo motivo, puoi scegliere di prendere un po 'di paracetamolo circa un'ora prima dell'appuntamento.
  • Si consiglia di indossare una gonna ampia e piena il giorno della colposcopia in modo da non dover rimuovere tutti gli indumenti inferiori.
  • Spesso è una buona idea portare qualcuno con te che può portarti a casa dopo la tua colposcopia. Questo è particolarmente importante se la clinica ti ha detto che potresti avere un trattamento, così come la colposcopia, al tuo primo appuntamento. Non devono venire nella stanza degli esami con te. (Tuttavia, se vuoi un amico o un parente con te durante l'esame, questo è anche possibile).

Cosa devo aspettarmi quando ho la mia colposcopia?

L'intera procedura richiede normalmente circa 15-20 minuti. Potrebbe essere più lungo se hai un trattamento allo stesso tempo (vedi sotto). È meglio concedere un'ora per l'intera visita:

  • Il dottore o l'infermiere di solito inizieranno ponendoti alcune domande. Questi possono includere informazioni sui periodi, la data del tuo ultimo periodo, la contraccezione che usi e la tua salute generale.
  • Ti verrà quindi chiesto di rimuovere i vestiti dalla cintola in giù. (Di solito puoi tenere una gonna larga.)
  • Ti verrà chiesto di giacere su una poltrona reclinabile, o su un divano, nella stessa posizione durante un test di screening cervicale. Questo è con le ginocchia piegate e le gambe divaricate. In alcune cliniche potresti essere in grado di mettere le gambe a parte in supporti imbottiti chiamati staffe.
  • Uno strumento chiamato speculum (lo stesso strumento utilizzato durante un test di screening cervicale) verrà inserito nella tua vagina. Si apre delicatamente per mostrare il collo dell'utero (cervice), nella parte superiore della vagina.
  • Il medico o l'infermiere esaminerà quindi il colposcopio per ottenere una buona visione della cervice. Il colposcopio non entra nella tua vagina. È essenzialmente come un grande binocolo su un supporto che può essere spostato. C'è anche una luce per aiutare a vedere dentro la tua vagina. A volte, il colposcopio può essere collegato all'apparecchiatura video in modo che l'esame possa essere visualizzato più chiaramente su uno schermo TV. Ciò significa che hai anche l'opportunità di guardare - ma solo se lo desideri!
  • Un lungo tampone (come un batuffolo di cotone grasso) viene usato per tamponare i liquidi sulla cervice. Questi liquidi macchiano eventuali cellule anomale che possono essere presenti. Normalmente vengono usati due liquidi diversi: aceto debole (acido acetico) e iodio.
  • Può anche essere prelevato un piccolo campione di tessuto (una biopsia) dalla cervice. Questo sarà inviato al laboratorio per ulteriori esami. La biopsia ha solo le dimensioni di una capocchia di spillo; tuttavia, prenderlo può essere doloroso. Se ciò è previsto, l'anestetico locale viene solitamente utilizzato per intorpidire prima il collo dell'utero.
  • A volte si suggerisce di sottoporsi a un trattamento alla prima visita colposcopica (vedi sotto). Tuttavia, spesso, potrebbe essere chiesto di tornare per il trattamento una volta che i risultati della biopsia sono tornati.
  • Vale la pena portare con sé un asciugamano o un salvaslip, da usare dopo la colposcopia. È improbabile che tu abbia molto sanguinamento. Tuttavia, si potrebbe avere una scarica o una colorazione dello iodio utilizzato nell'esame. È più probabile che vi siano perdite o sanguinamento se si è sottoposti a una biopsia o a un trattamento. Non dovresti usare un tampone. Tuttavia, non preoccuparti se dimentichi la protezione sanitaria: la clinica ti darà un pad (ma potrebbe essere più spesso e più voluminoso dei soliti prodotti che preferisci).

Dopo la colposcopia

Dopo la colposcopia di solito puoi tornare al lavoro o continuare il tuo normale giorno. È probabile che tu abbia una piccola quantità di sanguinamento, specialmente se hai avuto un campione di tessuto prelevato (una biopsia). Questo può durare dai tre ai cinque giorni e dovresti indossare un assorbente. Non usare tamponi. Non dovresti fare sesso o usare creme vaginali o pessari fino a quando l'emorragia non si è fermata. Generalmente si dovrebbe attendere per cinque giorni.

Si può notare un materiale scuro simile al fluido sul tappetino. A volte è verde o assomiglia ai granuli di caffè. Questo è normale ed è il liquido che è stato tamponato sul collo del tuo utero (cervice) durante l'esame.

Quali sono i rischi o le complicazioni della colposcopia?

La colposcopia è generalmente sicura. Alcune donne trovano che sia un po 'a disagio. Raramente possono verificarsi complicazioni. Questi possono includere forti emorragie e infezioni. Se riscontri gravi perdite ematiche, perdite vaginali puzzolenti o dolori di pancia (addominale) gravemente bassi, dovresti consultare un medico il prima possibile.

I risultati della biopsia

Quando un piccolo campione di tessuto (una biopsia) è stato prelevato, viene inviato al laboratorio per un ulteriore esame al microscopio. L'anomalia cellulare che può essere vista è chiamata neoplasia intraepiteliale cervicale (CIN). Esiste una scala da 1 a 3 in base al numero di cellule nel campione bioptico affetto da CIN. In CIN1, solo alcune (1 su 3) celle sono anormali. In CIN2, fino a due terzi delle cellule sono anormali. In CIN3, tutte le celle sono anormali. Raramente, una biopsia può mostrare cambiamenti nelle cellule che si sono già trasformati in cancro. Circa 7 su 10 casi di CIN1 tornano alla normalità senza trattamento, ma 1 su 10 progredisce verso CIN3. Solo 1 caso su 100 di CIN1 si trasforma in cancro (e questo è da molto tempo).

CIN2 e CIN3 significano ancora che è molto improbabile che tu abbia o sviluppi il cancro cervicale. Tuttavia, questi cambiamenti sono molto meno probabili di CIN1 per migliorare da soli, senza trattamento. Quindi, se CIN2 o CIN3 dovessero essere trovati sulla tua biopsia, probabilmente avrai bisogno di un trattamento per rimuovere o distruggere queste cellule anormali sul collo del tuo utero (cervice).

Ricorda che l'intero punto di screening cervicale (e successivo esame / trattamento di cellule anormali a colposcopia) è impedire cancro cervicale. Questo è il rilevamento e il trattamento di presto cambiamenti nelle celle, che, se non trattate o deselezionate per alcuni anni, poteva trasformarsi in cancro

Come faccio a sapere se ho bisogno di un trattamento?

I risultati della tua colposcopia e il piccolo campione (biopsia) presi mostreranno se hai bisogno di un trattamento. A volte il medico o l'infermiere possono suggerire di sottoporsi a una terapia alla prima visita per la colposcopia. Tuttavia, possono suggerire di attendere i risultati della biopsia prima di sottoporsi a qualsiasi trattamento. Questo dipende solo dalla clinica che frequenti. Possono essere necessarie alcune settimane per i risultati della biopsia.

Non tutti quelli che hanno una colposcopia hanno bisogno di cure. Se il medico o l'infermiere sentono di avere solo un'anormalità lieve, possono suggerire di ripetere una colposcopia in 12 mesi. I cambiamenti nel collo del tuo utero (cervice) possono tornare alla normalità da soli e potrebbero essere necessari solo il monitoraggio.

Quali sono le opzioni di trattamento disponibili?

Ci sono diversi trattamenti disponibili per CIN. Lo scopo del trattamento è distruggere o rimuovere tutte le cellule anormali sul collo dell'utero (cervice) senza interessare troppo tessuto normale. La maggior parte dei trattamenti può essere eseguita in regime ambulatoriale, a colposcopia. Il trattamento può causare un piccolo disagio, forse simile a un dolore di periodo.

Il trattamento che hai dipenderà dalla portata della tua anormalità e dal tipo di trattamento che la clinica ha a disposizione e dalla preferenza del medico o dell'infermiere. Le opzioni di trattamento includono:

  • Loop diatermia: un'ansa di filo sottile attraversa e rimuove l'area anormale delle cellule. Questo è anche noto come una grande escissione ad anello della zona di trasformazione (LLETZ). È la forma più comune di trattamento utilizzata nel Regno Unito.
  • crioterapia: congelamento dell'area interessata della cervice, che distrugge le cellule anormali.
  • Trattamento laser: questo distrugge o taglia via le cellule anormali.
  • Coagulazione a freddo: una fonte di calore viene utilizzata per bruciare e rimuovere le cellule anormali.

Un anestetico locale viene solitamente somministrato prima di ogni trattamento, per intorpidire il collo dell'utero. Il trattamento è normalmente molto semplice e rapido. C'è un piccolo rischio di sanguinamento al momento del trattamento.

Occasionalmente, il medico o l'infermiere possono suggerire di avere una delle seguenti procedure come trattamento per CIN:

  • Una biopsia del cono (descritta più avanti).
  • Molto raramente, rimozione dell'utero e della cervice (isterectomia).

Se questo è il caso, dovrai essere ricoverato in ospedale.

Cosa dovrei aspettarmi dopo il mio trattamento?

Potresti avere un leggero fastidio, come un dolore mestruale, dopo il trattamento. Antidolorifici come il paracetamolo possono aiutare ad alleviare il dolore.

È probabile che tu abbia delle perdite di sangue vaginali. Questo può durare fino a sei settimane. È come il sanguinamento che hai durante un periodo. Se sei preoccupato che sia troppo pesante o se diventi maleodorante, consulta il tuo medico. È necessario utilizzare assorbenti e non tamponi. Dovresti evitare il sesso e non fare alcun esercizio pesante o nuotare fino a quando la scarica non sarà tornata alla normalità.

Avrò bisogno di un seguito?

Questo dipende dai risultati della tua colposcopia e se hai bisogno di un trattamento. Alcune donne potrebbero aver bisogno di un esame di colposcopia di follow-up. Altre donne potrebbero semplicemente aver bisogno di un test di screening cervicale di follow-up, di solito dopo sei mesi. Questo test è spesso definito un "test di cura". Questo test può essere eseguito dalla tua clinica abituale o da un ambulatorio di medicina generale. Il medico o l'infermiere che esegue la tua colposcopia ti consiglierà quale follow-up ti servirà.

Se il tuo "test di cura" non mostra cellule anormali ed è negativo per l'HPV, avrai solo bisogno di un altro test di screening cervicale, incluso il test HPV, in tre anni.

Se il tuo 'test di cura' mostra cellule anormali o è positivo per l'HPV, dovrai sottoporti a un altro esame colposcopico.

Qual è la prognosi se ho bisogno di un trattamento?

Il trattamento della CIN è solitamente efficace quasi al 100%. L'outlook (prognosi) nella stragrande maggioranza delle donne trattate, è che è improbabile che CIN possa tornare.

Biopsia del cono

Cos'è una biopsia del cono?

A volte, tutte le cellule anormali non possono essere viste durante la colposcopia perché le cellule si spingono più in alto nel collo dell'utero (cervice). Se ciò accade, il medico o l'infermiere di solito suggeriscono di eseguire una piccola operazione chiamata biopsia del cono. In questa procedura, un pezzo di tessuto a forma di cono viene rimosso dalla cervice in modo che possa essere esaminato al microscopio in laboratorio.

Ti verrà dato un appuntamento separato per tornare per la biopsia del cono. Di solito sei ricoverato in ospedale durante la notte. Di solito viene dato un anestetico generale che ti mette a dormire.

Cosa succede dopo una biopsia del cono?

Dopo la biopsia del cono, si può avere della garza imballata nella vagina per aiutare a controllare eventuali emorragie. Alcune donne hanno anche un tubo per drenare l'urina (un catetere) inserito nella vescica al momento dell'operazione. Questo perché la garza può talvolta premere sulla vescica e impedirne lo svuotamento corretto. La garza e il catetere saranno rimossi prima di lasciare l'ospedale.

La maggior parte delle donne nota una scarica sanguinosa fino a quattro settimane dopo una biopsia del cono. Dovresti indossare assorbenti e non tamponi. Dovresti vedere il tuo solito medico se:

  • Sei preoccupato che il sanguinamento sia troppo pesante.
  • Lo scarico diventa maleodorante.
  • Si sviluppa il dolore alla pancia (addominale).

Dopo la biopsia del cono, dovresti riposare per alcuni giorni. Non dovresti fare sesso o fare esercizi pesanti per 4-6 settimane.

Se tutte le cellule anormali vengono rimosse durante la biopsia del cono e non vi è alcun segno di cancro, di solito non è più necessario alcun trattamento. Tuttavia, sarà necessario effettuare regolari test di screening del collo dell'utero per assicurarsi che non si sviluppino più cellule anormali.

Colposcopia e gravidanza

Se sei incinta, dovresti discuterne con il medico o l'infermiere prima hai una colposcopia. Tuttavia, la colposcopia può essere fatta in modo sicuro durante la gravidanza. I trattamenti (se necessari) sono di solito ritardati fino a dopo aver avuto il bambino - a meno che l'anormalità non sia molto grave e si ritenga che sia pericoloso attendere fino a dopo la nascita del bambino. La colposcopia in gravidanza non influisce sul parto del bambino; né influisce sulla tua futura fertilità.

Se rimani incinta e hai avuto un trattamento per la cervice, come una biopsia del cono o un'asportazione del ciclo, in passato dovresti menzionarlo alla tua ostetrica al primo appuntamento. Questo perché alcuni trattamenti alla cervice possono renderti più probabile avere problemi come una consegna prematura (anticipata). Se coloro che si occupano di te sono consapevoli, possono controllarti e cercare di prevenire tali problemi.

Prurito Vulva prurito