Sindrome di Charles Bonnet

Sindrome di Charles Bonnet

Problemi visivi (visione offuscata) cataratta Degenerazione maculare Lampeggia, Floaters e Haloes Occlusione dell'arteria retinica Distacco della retina Occlusione della vena retinica Emorragia vitrea Arterite temporale (arterite a cellule giganti) Squint nei bambini (strabismo)

La sindrome di Charles Bonnet è una condizione comune vissuta da persone che stanno perdendo o hanno perso la vista. Si tratta di vedere cose che non sono realmente lì (con allucinazioni visive). Le allucinazioni sono più marcate in condizioni di scarsa luminosità o in fase di relax e sono spesso scene complicate che coinvolgono volti, bambini e animali selvatici.

Le persone spesso si sentono in difficoltà, a volte perché sono preoccupate che possano essere considerate come affette da una condizione psichiatrica se dicono a qualcuno quello che stanno vivendo. Tuttavia, la sindrome di Charles Bonnet è causata da problemi agli occhi piuttosto che alla mente.

Sindrome di Charles Bonnet

  • Chi era Charles Bonnet?
  • Com'è la sindrome di Charles Bonnet?
  • Le persone con la sindrome di Charles Bonnet pensano che le loro visioni siano reali?
  • Chi è affetto dalla sindrome di Charles Bonnet?
  • Quanto è diffusa la sindrome di Charles Bonnet?
  • Che cosa causa la sindrome di Charles Bonnet?
  • Quali sono i test per la sindrome di Charles Bonnet?
  • Quali altre condizioni possono simulare la sindrome di Charles Bonnet?
  • Esiste un legame tra la sindrome di Charles Bonnet e la demenza?
  • Qual è il trattamento per la sindrome di Charles Bonnet?
  • Qual è la prospettiva per le persone con la sindrome di Charles Bonnet?

Chi era Charles Bonnet?

Charles Bonnet era un avvocato e filosofo svizzero del diciottesimo secolo che studiava le scienze naturali come hobby. Ha descritto per la prima volta allucinazioni visive in un paziente che non aveva la demenza o una malattia mentale. Quel paziente era suo nonno, che aveva perso la vista a causa della cataratta e le cui allucinazioni erano di persone, uccelli, carrozze, edifici e arazzi.

Com'è la sindrome di Charles Bonnet?

La sindrome di Charles Bonnet (CBS) coinvolge allucinazioni visive. Avere un'allucinazione visiva significa sperimentare qualcosa che non è realmente lì. Questo può essere spaventoso o angosciante, in particolare quando si verifica per la prima volta e non si conosce la causa. Le persone che provano le allucinazioni della CBS a volte temono di impazzire o credono che possa esserci una causa soprannaturale.

Le allucinazioni visive di CBS possono essere in bianco e nero oa colori. Possono coinvolgere pattern, muri o griglie, ma più spesso sono immagini in movimento complicate.Un'enorme varietà di immagini visive è stata descritta, poiché le immagini sono create dal subconscio e dalla memoria, e l'immaginazione umana è così straordinaria.

Più comunemente le persone vedono complicati disegni colorati, bambini, animali selvaggi e facce. I volti possono essere di persone che riconoscono. Questo può (e spesso accade) includere vedere persone del passato e persone che sono morte. Piante, alberi e bellissime scene di campagna sono anche comuni.

Le allucinazioni della CBS si adattano spesso ai dintorni della persona, come vedere:

  • Animali selvaggi sulle scale.
  • Persone extra, alberi o animali alla fermata dell'autobus.
  • I bambini circondano il letto della persona durante la notte.

Le allucinazioni sono puramente visive - non hanno né un suono né un odore. A volte viene visualizzato un testo scritto, ma in genere non è possibile leggerlo. Le immagini possono durare qualsiasi cosa, da secondi a ore. Tuttavia, le persone dicono di non avere alcun significato personale - ad esempio, non consegnano messaggi o rispondono a una domanda irrisolta. Non è chiaro se siano scene visive del passato. Circa la metà dei pazienti vede sempre gli stessi oggetti. Circa la metà li vede a colori e circa la metà in bianco e nero.

Le persone che hanno esperienza di CBS tendono ad avere le loro visioni quando si trovano in uno stato di quiete o in condizioni di scarsa illuminazione. Le visioni non sono sogni e le persone non tendono a sperimentarle mentre si addormentano.

Le persone con la sindrome di Charles Bonnet pensano che le loro visioni siano reali?

Le persone con visioni CBS di solito arrivano a capire che le immagini non sono reali - che non possono toccarle e sono "miraggi". In termini medici sono illusioni (immagini false che la persona sa essere false) piuttosto che illusioni (immagini false che la persona crede fermamente siano reali). In uno studio canadese, 8 su 10 dei partecipanti sapevano che le allucinazioni visive non erano reali dopo il primo episodio, e 9 su 10 al secondo, sebbene alcune non si rendessero conto fino a quando non avevano sperimentato 10 o più episodi.

All'inizio, tuttavia, coloro che provano le allucinazioni potrebbero pensare di essere reali. Possono provare a se stessi che non stanno accendendo le luci, o raggiungendo e tentando di toccare le immagini. Un paziente ha descritto il tentativo di combattere le immagini di animali selvatici usando un ombrello.

Chi è affetto dalla sindrome di Charles Bonnet?

La CBS colpisce persone che hanno avuto un brusco calo della vista. Può verificarsi in chiunque abbia avuto una perdita visiva da moderata a grave. Ciò include le persone che vivono condizioni come la degenerazione maculare, la cataratta e la retinopatia diabetica.

La CBS è molto più comune nei pazienti più anziani perché la perdita visiva è più comune nelle persone anziane. Tuttavia, chiunque di qualsiasi età può sviluppare CBS, come qualsiasi condizione che provoca la perdita della vista può attivarlo. Pertanto è anche presente negli adulti più giovani e nei bambini con perdita della vista.

Quanto è diffusa la sindrome di Charles Bonnet?

La CBS è abbastanza comune, anche se i pazienti spesso non dicono al proprio medico - o addirittura a nessuno - cosa stanno vivendo. Ciò può essere dovuto al timore di essere considerati sciocchi o "pazzi". Alcuni pazienti temono che i sintomi siano un sintomo precoce di demenza. La CBS non ha assolutamente nulla a che fare con la demenza ed è interamente dovuta alla perdita della vista.

Si ritiene che la condizione si verifichi nel 10-15% di tutte le persone con perdita visiva moderata e fino al 60% delle persone con grave perdita della vista. Oggi si pensa che ci siano circa 100.000 persone nel Regno Unito con la CBS.

Che cosa causa la sindrome di Charles Bonnet?

La causa principale dei sintomi della CBS è la perdita della vista.

La perdita della vista può essere causata dalla retinite pigmentosa, dalla malattia di Stargardt o da qualsiasi altro incidente o malattia che possa influire sulla vista. I ricercatori ritengono che quando si ha una vista normale, le informazioni che gli occhi mandano al cervello impediscono al cervello di "inventare" le proprie immagini. Quando perdi la vista e il cervello smette di ricevere queste informazioni, "riempie il vuoto" riproducendo le proprie immagini, create da memorie visive memorizzate e immagini immaginate. Provi queste immagini come allucinazioni visive (silenziose).

Quali sono i test per la sindrome di Charles Bonnet?

Non ci sono test specifici per CBS. Se si verificano allucinazioni visive, il medico considererà la CBS come una probabile causa. Per effettuare la diagnosi, è possibile eseguire una visita oculistica e alcuni test neurologici e di memoria. Questo per escludere alcune altre condizioni (vedi sotto) che possono anche causare allucinazioni visive. Di solito queste altre condizioni hanno altri sintomi oltre alle allucinazioni visive.

Quali altre condizioni possono simulare la sindrome di Charles Bonnet?

Le condizioni che possono anche produrre allucinazioni visive semplici (ad esempio, luci lampeggianti, zigzag) includono:

  • Malattia dell'occhio (ad esempio, distacco della retina).
  • Malattie che colpiscono i nervi oculari (ad esempio, neurite ottica).
  • Malattie che colpiscono la parte visiva del cervello (ad esempio emicrania, epilessia, tumori cerebrali).

Condizioni in grado di produrre complicate allucinazioni visive, spesso con colori e aspetto drammatico:

  • Demenza, in particolare demenza da corpi di Lewy. La demenza del corpo di Lewy è una forma comune di demenza che tipicamente provoca allucinazioni. Tuttavia, altri sintomi includono:
    • Cambiamenti nella memoria, giudizio, concentrazione e riconoscimento (più di quanto ci si potrebbe aspettare per la tua età).
    • Sintomi di rigidità, rallentamento del movimento e tremore.
    • Sonnolenza, disturbi del sonno e cadute, che sono anche comuni.
  • Morbo di Parkinson. Ciò causa generalmente umore basso, tremore, rigidità e lentezza. Le allucinazioni visive non sono tipiche.
  • Epilessia (attacchi focali complessi).
  • Schizofrenia e altre gravi malattie mentali (psicosi). In queste condizioni le persone mostrano altri segni di processi di pensiero disturbati. Solitamente credono fermamente che le allucinazioni visive siano reali (e spesso sperimentano suoni e odori associati).
  • Uso improprio di droghe (in particolare oppiacei come eroina e allucinogeni come "funghi magici" e LSD). Questi possono causare allucinazioni complesse che possono essere molto spiacevoli.
  • L'ictus può causare CBS se provoca un'improvvisa perdita della vista o se colpisce un'area del cervello chiamata midbra. Le visioni non sono solitamente accompagnate da suoni o odori.
  • La sindrome di Alice nel Paese delle Meraviglie (una condizione rara che si vede soprattutto nei bambini con infiammazione cerebrale, a causa di alcuni farmaci o in alcune forme di emicrania.) La sindrome fa apparire gli oggetti più grandi o più piccoli di quanto non siano in realtà).

Queste condizioni hanno altre caratteristiche distintive, mentre la CBS consiste solo di allucinazioni visive nelle persone con visione ridotta.

Esiste un legame tra la sindrome di Charles Bonnet e la demenza?

Una forma di demenza chiamata demenza del corpo di Lewy può imitare la CBS, particolarmente all'inizio del suo corso. Ciò significa che a volte i casi diagnosticati come CBS si rivelano in realtà demenza da corpi di Lewy. L'importante differenza in questa condizione è che le allucinazioni visive non sono gli unici sintomi.

La CBS, quando diagnosticata correttamente, non è di per sé un sintomo di demenza e non significa che sia più probabile che si sviluppi la demenza. La CBS può verificarsi a qualsiasi età ed è più comune negli anziani solo perché la perdita della vista è più comune in questo gruppo.

Qual è il trattamento per la sindrome di Charles Bonnet?

Non esiste una cura per la CBS. Fare quanto segue può aiutare a ridurre la frequenza delle allucinazioni:

  • Aumentando i livelli di illuminazione di sera.
  • Essere attivi sia fisicamente che mentalmente.
  • Trascorrere più tempo in compagnia degli altri.

Trattamenti di ansia come antidepressivi sono a volte offerti a coloro che trovano i loro sintomi sconvolgenti.

Per la maggior parte dei pazienti, comprendere la causa dei sintomi e rendersi conto che non stanno diventando malati mentali è tutto ciò che è necessario.

Qual è la prospettiva per le persone con la sindrome di Charles Bonnet?

La CBS tende a non durare per sempre. Tipicamente le visioni durano circa 18 mesi e poi iniziano a diminuire. Si ritiene che ciò avvenga perché il cervello si abitua alla bassa visione. Uno studio recente ha rilevato che, sebbene molte persone scoprano che i loro sintomi diventano meno frequenti, hanno ancora allucinazioni occasionali cinque anni dopo il loro primo avvio.

Le ragioni più probabili per il tuo basso desiderio sessuale

Sindrome di Beckwith-Wiedemann