OCD in bambini e giovani

OCD in bambini e giovani

Disturbo ossessivo-compulsivo (OCD)

OCD è un tipo di disturbo d'ansia. In questa condizione, il giovane ha ossessioni e / o compulsioni che influenzano la loro vita quotidiana.

OCD in bambini e giovani

  • Cos'è l'OCD nei bambini?
  • Quali sono i sintomi del disturbo ossessivo-compulsivo?
  • Come faccio a sapere che questo è un disturbo ossessivo-compulsivo?
  • Quanto è comune?
  • Che cosa causa il disturbo ossessivo-compulsivo?
  • Come viene trattato il disturbo ossessivo-compulsivo?
  • Dove posso ottenere aiuto?
  • Lettura e riferimenti consigliati

Questo opuscolo è fornito dal Royal College of Psychiatrists, l'organismo professionale responsabile per l'istruzione, la formazione, l'impostazione e l'innalzamento degli standard in psichiatria. Forniscono anche informazioni leggibili, intuitive e basate su prove su vari problemi di salute mentale.

Cos'è l'OCD nei bambini?

La parola "ossessivo" viene usata comunemente. Questo può significare cose diverse per persone diverse. Disturbo ossessivo-compulsivo (OCD) è un tipo di disturbo d'ansia.In questa condizione, il giovane ha ossessioni e / o compulsioni che influenzano la loro vita di tutti i giorni, come andare a scuola in orario, terminare i compiti o stare con gli amici.

Quali sono i sintomi del disturbo ossessivo-compulsivo?

Alcune persone hanno pensieri, idee o immagini che vengono in mente più e più volte. Sono difficili da eliminare e possono sembrare sciocchi o spiacevoli. Questi sono chiamati ossessioni. Alcuni esempi di ossessioni includono:

  • Devo contare fino a venti o succederà qualcosa di brutto.
  • Preoccuparsi di germi e malattie.
  • Preoccuparsi per le cose in ordine.

Alcune persone sentono di dover fare qualcosa ripetutamente anche se non vogliono o non ha senso. Questi sono chiamati compulsioni. Alcuni esempi di compulsioni includono:

  • Controllare ripetutamente che la luce sia spenta.
  • Lavarsi le mani ancora e ancora.
  • Conteggio o ripetizione di parole nella tua testa.

Spesso le persone cercano di impedirsi di fare queste cose, ma si sentono frustrate o preoccupate a meno che non possano finirle. Problemi con ossessioni e compulsioni possono causare angoscia e preoccupazione e possono iniziare a influenzare i giovani a casa con le loro famiglie o a scuola con gli amici.

Molti giovani hanno ossessioni e compulsioni lievi in ​​qualche momento - ad esempio, dovendo organizzare i loro giocattoli in un modo speciale, o dire buonanotte un certo numero di volte. Questo è normale e può essere il risultato di preoccupazioni a causa di stress o cambiamenti.

Come faccio a sapere che questo è un disturbo ossessivo-compulsivo?

Se sei preoccupato che un giovane possa avere DOC, devi pensare alle seguenti domande:

  • Le compulsioni hanno turbato il bambino?
  • Interferiscono con la vita quotidiana del bambino (ad es. Scuola, amici, ecc.)?

Se la risposta a queste domande è "sì", può darsi che il giovane abbia OCD. Se questo è il caso, dovresti cercare una consulenza professionale.

Quanto è comune?

Il disturbo ossessivo compulsivo può colpire persone di tutte le età indipendentemente dal sesso, dalla religione o dalla classe. Di solito inizia nell'infanzia. Si pensa che l'1-2% della popolazione abbia OCD. Ciò significa che almeno 130.000 giovani hanno DOC.

Che cosa causa il disturbo ossessivo-compulsivo?

Non sappiamo per certo la causa di OCD. La ricerca suggerisce che potrebbe essere dovuto a uno squilibrio in una sostanza chimica del cervello chiamata "serotonina". Può anche funzionare in famiglie e in persone con tic (movimenti a scatti) nella famiglia. Molto occasionalmente, l'OCD può iniziare dopo una malattia. Può anche verificarsi dopo un momento difficile nella vita di una persona, ad esempio, dopo un incidente.

Come viene trattato il disturbo ossessivo-compulsivo?

Ci sono due trattamenti che sono utili per il disturbo ossessivo compulsivo: terapia comportamentale e farmaci.
Questi possono essere dati da soli o insieme. Se possibile, un giovane dovrebbe avere accesso a entrambe le forme di trattamento.

  • Terapia comportamentale - questo inizia con una valutazione del problema. Questo può includere il giovane e la famiglia che tengono un diario delle ossessioni e delle compulsioni. Lo scopo del trattamento è insegnare ai giovani come avere il controllo del problema, affrontandolo un po 'alla volta. Il giovane progetta il programma di trattamento con il terapeuta poiché è importante essere attivamente coinvolti nella pianificazione.
  • Prevenzione dell'esposizione e della risposta (ERP) - il terapeuta aiuta il bambino ad affrontare le cose che temono e che hanno evitato. Viene insegnata una vasta gamma di abilità per gestire l'ansia creata dal disturbo ossessivo-compulsivo. Spesso i genitori o altri membri della famiglia sono molto coinvolti nei rituali dell'OCD. Le famiglie hanno bisogno di conoscere il disturbo ossessivo compulsivo e anche su come aiutare il bambino a combatterlo. Questo può coinvolgere i genitori che lavorano con il bambino e il terapeuta per trovare il modo di aiutare il loro bambino a resistere ai rituali e di poter dire "no".
  • medicazione - può essere utile per controllare l'OCD. Sfortunatamente, molte persone che migliorano i farmaci non si sentono più bene quando il farmaco viene interrotto. Alcune persone che hanno bisogno di farmaci potrebbero dover continuare a prenderlo per molto tempo.

Dove posso ottenere aiuto?

L'OCD è un problema comune e il tuo medico di famiglia sarà in grado di aiutarti e consigliarti su cosa devi fare. Se il giovane ha bisogno di una valutazione e di un trattamento specialistico, il medico curante può suggerire un riferimento a un servizio di salute mentale per bambini e adolescenti (CAMHS).

Se il giovane non si sente bene da molto tempo, o la sua vita è stata gravemente colpita dal disturbo ossessivo compulsivo, altri professionisti potrebbero aver bisogno di aiuto - per esempio, insegnanti o assistenti sociali educativi possono essere in grado di aiutare il giovane a tornare all'ordinario vita a scuola o all'università.

Lettura e riferimenti consigliati

  • Heyman, I. (1997) Bambini con disturbo ossessivo-compulsivo. BMJ, 315, 444.
  • Rutter's Child and Adolescent Psychiatry, Fifth Edition (2008). Editore: Wiley-Blackwell.
  • Istituto nazionale per la salute e l'eccellenza di cura: Linea guida clinica 31: Disturbo ossessivo-compulsivo: interventi fondamentali nel trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo e del disturbo dismorfico del corpo.
  • Gran Bretagna. Office for National Statistics: Census 2001: rapporto sulla popolazione, Regno Unito, tutte le età.

Contenuto utilizzato con il permesso del sito Web del Royal College of Psychiatrists: Disturbo ossessivo compulsivo nei bambini e nei giovani (marzo 2017, scadenza marzo 2019). Il copyright di questo opuscolo è con il Royal College of Psychiatrists.

Svenimento Collapse

Valutazione del rischio per la salute cardiovascolare