Balbuzie balbuzie
Cervello-E-Nervi

Balbuzie balbuzie

UN balbettare (chiamato anche a balbettare) è comune, specialmente nei bambini piccoli. Per la maggior parte dei bambini, la balbuzie va via senza alcun trattamento. I bambini più grandi e gli adulti possono avere una balbuzie che non va via. La parte più importante del trattamento per la balbuzie è quella di aiutare la persona a sentirsi rilassata e sicura di sé. I logopedisti possono fornire molti consigli e terapie.

Balbettare

Balbettare

  • Cos'è una balbuzie?
  • Cosa causa una balbuzie?
  • Quanto è comune avere una balbuzie?
  • C'è qualche trattamento per una balbuzie?
  • Qual è il risultato?

Cos'è una balbuzie?

Una balbuzie è un disturbo del linguaggio. Ci sono interruzioni e interruzioni che interrompono il flusso regolare e il tempo del discorso. Queste interruzioni possono assumere la forma di ripetizioni di suoni, sillabe o parole - come dire da-da-papà. Potrebbero esserci anche suoni prolungati - in modo che le parole sembrino essere tese - come dire mmmmmummy. Può anche implicare il blocco silenzioso del flusso d'aria del discorso, in modo che non venga udito alcun suono. Di conseguenza, il discorso può sembrare forzato, teso o a scatti.

La balbuzie può essere lieve e non causare un grosso problema, o grave, quando diventa un grave disturbo della comunicazione. La balbuzie può variare anche per la stessa persona. Una persona potrebbe scoprire di avere periodi di balbuzie, seguiti da momenti in cui parlano senza balbettare.

Le persone che balbettano possono evitare certe parole o situazioni che sanno causare loro difficoltà. Alcuni evitano o sostituiscono le parole a tal punto che le persone nella loro vita potrebbero non rendersi conto di avere una balbuzie. Questo è noto come balbettio segreto. La persona interessata può anche evitare di parlare quando possibile.

Negli Stati Uniti (e in molti altri paesi) la balbuzie è nota come balbuzie.

Cosa causa una balbuzie?

Per parlare in modo fluido (fluentemente), il cervello di un bambino deve sviluppare molti percorsi nervosi diversi. Questi percorsi devono interagire in modo molto preciso e rapido. La balbuzie di solito emerge durante l'infanzia come un sintomo che le vie del discorso del cervello non vengono cablate normalmente. La maggior parte dei bambini nascono dalla balbuzie, ma più a lungo persistono i sintomi balbettanti, più è difficile cambiare il cablaggio del cervello.

La balbuzie di solito inizia quando un bambino sta sviluppando abilità parlanti, ed è quindi indicato come balbuzie dello sviluppo. La genetica familiare è rilevante in alcuni casi - qualcuno con balbuzie in famiglia sembra più propenso a sviluppare la propria balbuzie. In rari casi, la balbuzie può iniziare nella vita adulta, quando è conosciuta come balbuzie acquisita o tardiva, ed è più comunemente causata da un ictus, con conseguenti danni al cervello. Può anche essere causato da trauma cranico o grave turbamento emotivo.

Le persone che balbettano non sono diverse nell'intelligenza o abilità intellettuale o emotiva. Ma sono spesso stereotipati come nervosi, timidi, impacciati, tesi, sensibili, esitanti, introversi o insicuri. Non ci sono prove a sostegno di questo. Tuttavia, molte persone che balbettano sono nervose nel parlare, specialmente in pubblico.

Quanto è comune avere una balbuzie?

La balbuzie (balbuzie) è comune e può verificarsi durante l'infanzia e persiste fino all'età adulta. Si stima che circa 1 su 20 bambini in età scolare possa avere una balbuzie in qualche momento. Due bambini su tre che balbettano cresceranno spontaneamente da esso. Un bambino su tre non lo farà. Si stima 1 balena di adulti su 100. Tra 3-4 uomini balbuzie per ogni donna che balbetta.

Il numero di persone che balbettano non sembra aumentare o diminuire. Studi di ricerca indicano che queste cifre sono le stesse in tutto il mondo e che la balbuzie si verifica in tutte le culture e in tutti i gruppi sociali. Nel Regno Unito, circa 720.000 bambini e adulti balbettano.

C'è qualche trattamento per una balbuzie?

Per la maggior parte dei bambini in età prescolare con una balbuzie evolutiva (balbuzie), la balbuzie va via senza alcun trattamento. Se è necessario, il trattamento è molto più efficace per i bambini in età prescolare che per i bambini più grandi e gli adulti. La balbuzie che persiste in età scolare tende ad essere più difficile da trattare.

Come puoi aiutare il tuo bambino?

Se hai delle preoccupazioni riguardo al discorso di un bambino, è importante ottenere un consiglio il prima possibile. Questo è noto come "intervento precoce". I logopedisti, che forniscono cure per balbettare, hanno sede in centri sanitari e ospedali locali. Potresti essere in grado di riferire direttamente tuo figlio o puoi chiedere al tuo dottore o al tuo visitatore sanitario di farlo per te.

È ragionevole chiedere se il terapeuta è specializzato nella balbuzie e cosa ci si può aspettare dalla terapia. Se possibile, consultare uno specialista che lavora regolarmente con la balbuzie e si tiene aggiornato con gli ultimi approcci alla terapia. Se non è disponibile uno specialista nel reparto di logopedia e di terapia linguistica del proprio NHS locale, può valere la pena chiedere se è possibile rivolgersi a un altro dipartimento nelle vicinanze.

Se ti viene detto di aspettare per vedere se la balbuzie sparirà, perché probabilmente il tuo bambino ne uscirà, è improbabile che la persona sia esperta nella balbuzie. È vero che la maggior parte dei bambini guarisce naturalmente dalla balbuzie, ma dovresti comunque ricevere indicazioni su come sostenere il bambino e dovrebbero essere monitorati attivamente.

Puoi aiutare i bambini che balbettano:

  • Fornire un ambiente domestico rilassato che consente molte opportunità per il bambino di parlare. Ciò include il tempo per parlare tra loro, specialmente quando il bambino è eccitato e ha molto da dire.
  • Non reagire negativamente quando il bambino balbetta. Regalare eventuali correzioni in modo delicato e dare lodi quando il bambino parla senza balbettare.
  • Parlando in un modo un po 'lento e rilassato.
  • Ascoltare attentamente quando il bambino parla e aspettando che dica la parola desiderata. Non cercare di completare le frasi per loro.
  • Aiutare il bambino a essere sicuro di poter comunicare correttamente anche quando balbetta.
  • Fornire un feedback coerente a tuo figlio in merito al suo discorso in un modo amichevole, non giudicante e di supporto.
  • Parlando apertamente di balbettare se tuo figlio vuole parlarne.

Quali sono i trattamenti che possono essere forniti?

I programmi di trattamento per i bambini prevedono ulteriori modi per aiutare il bambino a sentirsi più rilassato e sicuro quando parla.

Esistono molti trattamenti diversi per la balbuzie. La scelta del trattamento dipenderà dall'età della persona e dalle sue difficoltà e necessità individuali. I diversi tipi di trattamento per la balbuzie includono:

  • Coinvolgimento dei genitori (l'approccio Lidcombe), che coinvolge il resto della famiglia aiutando il bambino a parlare lentamente, lodando il bambino quando non balbetta e occasionalmente correggendo quando il bambino parla con una balbuzie.
  • Modifica della balbuzie, che aiuta a ridurre la paura di balbettare e migliora la fiducia.
  • Terapie psicologiche, che possono essere utilizzate per gli adulti e quelli con balbuzie acquisite. Queste terapie non trattano la balbuzie. Il trattamento è progettato per ridurre lo stress e l'ansia, che peggiorano la balbuzie.
  • Dispositivi di feedback, che possono aiutare cambiando il modo in cui la voce viene ascoltata. I dispositivi elettronici possono aiutare le persone a controllare il loro discorso dando loro un feedback sonoro. Questi dispositivi cambiano il modo in cui la persona parla, come rallentare la velocità di parlare. Il dispositivo potrebbe far parlare la persona più lentamente per mantenere chiaro il discorso che sentono attraverso il dispositivo.

Qual è il risultato?

Senza trattamento, circa 1 su 100 bambini, adolescenti e adulti più grandi avranno sviluppato una balbuzie persistente (balbuzie). Molte persone con una balbuzie imparano a controllare la balbuzie ma hanno ancora problemi se si sentono stressati o parlano in pubblico.

L'EMIS vorrebbe riconoscere il contributo della British Stammering Association nella redazione di questo opuscolo.

hai trovato questa informazione utile? no

Grazie, abbiamo appena inviato un'email di sondaggio per confermare le tue preferenze.

Ulteriori letture e riferimenti

  • Prasse JE, Kikano GE; Balbuzie: una panoramica. Sono un medico di famiglia. 2008 maggio 177 (9): 1271-6.

  • Ashurst JV, Wasson MN; Balbuzie evolutiva evolutiva e persistente: una panoramica per i medici di base. J Am Osteopath Assoc. 2011 Oct111 (10): 576-80.

  • Howell P; Segni di balbuzie evolutiva fino all'età di otto anni e a 12 anni. Clin Psychol Rev. 2007 Apr27 (3): 287-306. Epub 2006 6 dicembre.

  • Howell P, Davis S, Williams R; Balbuzie della tarda infanzia. J Speech Lang Hear Res. 2008 Jun51 (3): 669-87. doi: 10.1044 / 1092-4388 (2008/048).

Come viaggiare in sicurezza durante la gravidanza

Opzioni di prevenzione dell'ictus di fibrillazione atriale