La tua dieta può ridurre il rischio di cancro?
Caratteristiche

La tua dieta può ridurre il rischio di cancro?

Autore di Dr Sarah Jarvis MBE Pubblicato su: 2:33 PM 15-Feb-18

Recensito da Dr Hayley Willacy Momento della lettura: 5 min

La buona notizia: viviamo più a lungo che mai. Il lato negativo è che mentre viviamo più a lungo, fino a metà di noi è probabile che si ammali di cancro. Non puoi garantire di evitarlo, ma la ricerca suggerisce che semplici cambiamenti nella dieta potrebbero migliorare le tue probabilità.

Gli enormi miglioramenti nell'aspettativa di vita sono motivo di festa. Sono in gran parte giù alla riduzione dei tassi di mortalità da infarto e ictus - entrambe le condizioni in cui lo stile di vita svolge un ruolo importante. Sono abbastanza sicuro di non doverti ricordare che smettere di fumare riduce il rischio di infarto, ictus, cancro e una miriade di altre condizioni mediche.

Allo stesso modo esercizio fisico regolare e mantenere il peso sotto controllo - essendo seriamente in sovrappeso aumenta il rischio di alcuni tumori fino al 50%. Mantenere il peso ridotto e fare regolarmente esercizio fisico può anche aiutare a ridurre il rischio di molti tumori e il diabete di tipo 2.

Tu sei quello che mangi

A volte sento che i miei pazienti mi vedono come un miserabile guastafeste, che li tormentano sempre per rinunciare alle cose che amano. Ma anch'io sono un essere umano. So che è naturale desiderare il "frutto proibito". Quindi tendo ad adottare un approccio pragmatico, nel senso di suggerire che non è quello che mangi oggi, è quello che mangi ogni giorno che conta. Se ami la cioccolata, concediti qualche piccola sorpresa - ma assicurati di non inventare occasioni speciali ogni giorno!

Per la maggior parte dei tumori, esiste una soglia di assunzione di alcol oltre la quale il rischio inizia ad aumentare. Attenendosi ai limiti raccomandati (uomini e donne dovrebbero bere non più di 14 unità di alcolici a settimana, non più di tre unità in un giorno e avere almeno due giorni senza alcolici alla settimana) non aumenterà il rischio della maggior parte dei tumori , tranne il cancro al seno e possibilmente il cancro alla prostata. Qualsiasi assunzione regolare di alcol aumenta la possibilità di contrarre il cancro al seno, quindi cerca di avere giorni liberi da alcol o tenerlo per giorni e giorni festivi.

Esistono prove scientifiche emergenti che alcuni alimenti potrebbero svolgere un ruolo importante nel ridurre il rischio di cancro. Il World Cancer Research Fund stima che più di due su cinque casi di cancro al seno, al colon, allo stomaco e al pancreas potrebbero essere prevenuti con la giusta combinazione di dieta, esercizio e controllo del peso.

Il toast bruciato può davvero causare il cancro?

3min
  • I miti del cancro devi smettere di credere

    4 min
  • Come avere un barbecue più salutare

    6min
  • Peperoncino dolce di patate e spinaci

    25min
  • Ultra-lavorati

    Uno studio del febbraio 2018 pubblicato sul British Medical Journal ha seguito oltre 100.000 persone in 8 anni con regolari registrazioni dettagliate di ciò che mangiavano, da una gamma di 3300 alimenti. Le loro scoperte hanno suggerito che un aumento del 10% nella proporzione di alimenti "ultra-elaborati" era legato a un aumento del 12% del rischio di cancro al seno e di altri tumori.

    Gli alimenti classificati come 'ultra-elaborati inclusi:

    • pane e dolci prodotti in serie (non freschi) confezionati
    • cereali a pacchetto zuccherino
    • patatine e snack dolci confezionati
    • bevande frizzanti
    • pepite di pollo e carne lavorata come pancetta, salame e chorizo
    • spaghetti istantanei e soupl
    • altri alimenti fabbricati "principalmente o interamente da zucchero, oli e grassi".

    Il pane fresco e la carne rossa non erano associati ad alcun aumento, mentre una dieta ricca di frutta fresca, verdura e cibi cucinati da zero era legata a un minor rischio di cancro.

    Come con tutti questi studi, ci sono dei caveat: molti cibi sono stati raggruppati insieme ed è difficile mettere in discussione il ruolo giocato da ognuno di essi. Potresti dire che era uno strumento troppo schietto per trarre conclusioni definitive. Ma Tam Fry del National Obesity Forum ha avvertito: "Non c'è fumo senza fuoco: dovremmo prestare attenzione alle loro paure - e leggere le etichette dei prodotti alimentari con più attenzione. Enormi quantità di alimenti trasformati di tutti i giorni hanno livelli eccessivi di zucchero, grasso e sale insaccati in essi ed è tutto elencato sulla confezione. "

    Un assaggio delle cose buone

    È un'area complicata, e non tutti gli alimenti "funzionano" per tutti i tumori. Inoltre, è difficile sviluppare studi che mostrino benefici completamente conclusivi riguardo alla dieta. Ma i cibi qui sotto non comportano rischi per la salute, quindi non hai nulla da perdere. Se una forma di cancro è presente nella tua famiglia o se sei particolarmente preoccupato, potrebbe esserci una combinazione di dieta per te.

    Una dieta "di stile mediterraneo", ricca di frutta (provate e includere melograno) e verdure e altre fonti di fibre e con sale limitato, carne rossa e carne lavorata, è probabile che protegga da una miriade di tumori e altre condizioni, dall'infarto a mucchi e malattia diverticolare dell'intestino. Usa questo come punto di partenza.

    La vitamina D è vitale per le ossa forti e può avere un ruolo nel ridurre il rischio di infarto, depressione e sclerosi multipla. Ma sembra che ottenere abbastanza vitamina D possa anche ridurre le probabilità di contrarre il cancro al colon.

    Il tè verde può proteggere dal cancro alla mammella e alla prostata, così come diversi tipi di cancro del tratto digestivo. Sembra che si tratti di alti livelli di sostanze chimiche naturali chiamate catechine, che assorbono i radicali liberi e bloccano la crescita dei tumori.

    I pomodori stanno rapidamente emergendo come un "super-cibo", grazie a una sostanza chimica naturale chiamata licopene che può ridurre il rischio di cancro alla prostata. A differenza di molte vitamine, che sono suddivise per cottura, il licopene è ancora presente nei cibi cotti o trasformati.

    La curcumina, che si trova nella curcuma spezia indiana, è stata collegata ad un effetto positivo sul rischio di cancro del pancreas - non tra i più comuni ma con i peggiori esiti di qualsiasi tumore - così come i tumori della mammella e del fegato. Studi di laboratorio "in vitro" suggeriscono che potrebbe arrestare la crescita di alcune di queste cellule cancerose. Se sei interessato alla scienza alla base di tutti gli ingredienti alimentari legati alla protezione dal cancro, puoi saperne di più su dietandcancer.co.uk.

    In questi giorni, gli scienziati riconoscono che i diversi organi del corpo rispondono a diversi fattori scatenanti, quindi producono integratori su misura per i singoli tumori. Se hai dubbi su un singolo tumore (forse perché hai visto qualcun altro subirlo e sei particolarmente desideroso di evitarlo), potresti prendere in considerazione un supplemento. Ma ricorda che non tutti gli integratori sono uguali. Alti livelli di selenio e vitamina E in forma di supplemento sono stati collegati a un rischio incidentale di cancro alla prostata.

    Grazie alla rivista "My Weekly" in cui questo articolo è stato originariamente pubblicato.

    Visita i nostri forum

    Vai ai forum dei pazienti per cercare supporto e consigli dalla nostra comunità amichevole.

    Partecipa alla discussione

    Storia ed esame fisico

    Dipiridamolo per prevenire coaguli di sangue Asasantin Retard, Persantin, Persantin Retard